Un fenomeno a Varese: in 100 per lo stage di Petrosyan

Il campionissimo di kickboxing e il fratello Armen hanno incantato la platea di appassionati di muay thai e K1-style

giorgio armen petrosyan sport combattimento k1 kickboxing

La Varese che combatte sul ring ha dato il benvenuto domenica scorsa – 20 gennaio – a uno dei simboli delle discipline sportive da combattimento, Giorgio Petrosyan.

33 anni, nato in Armenia ma naturalizzato italiano, Petrosyan è imbattuto dal 2013 ed è campione del mondo di kickboxing K1, disciplina al quale è approdato dopo gli inizi nel muay thai. Foto in alto, da sinistra: M°Alessandro Aimetti , Giorgio Petrosyan, M° Vittorio Procopio, Armen Petrosyan

Grazie all’invito avanzato dal “Varese Fighters”, dal Team Combattimento.com e dal Team Procopio, Petrosyan e suo fratello Armen hanno partecipato allo stage di “sport da ring” tenutosi nella palestra di Bizzozero.

Alla giornata hanno partecipato oltre 100 atleti provenienti da tutto il Varesotto e oltre, che hanno ascoltato con attenzione i consigli forniti dai due campioni e dai maestri presenti. I fratelli Petrosyan hanno voluto condividere parte del loro ampio bagaglio tecnico a una schiera di appassionati sempre più folta soprattutto riguarda il muay thai e il K1-Style.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore