Dall’Europa alle Società di mutuo soccorso: un anno per non dimenticare gli insegnamenti di Mazzini

Sarà un 2019 intenso quello organizzato dall’Associazione Mazzinana Italiana di varese "Giovanni Bertolè Viale”

Mazziniani, gli eventi 2019

Sarà un 2019 intenso quello organizzato dall’Associazione Mazzinana Italiana, Sezione di Varese, “Giovanni Bertolè Viale”, che ogni anno organizza una serie di eventi culturali legati alla figura e alle idee di Giuseppe Mazzini e più in generale del Risorgimento.

«Anche quest’anno abbiamo impostato un programma sul pensiero mazzinano e il risorgimento che che comprende conferenze , presentazioni, manifestazioni anche con la collaborazione di Scuole e Biblioteche – spiega il presidente dell’associazione, Carlo Manzoni – Si inizia con una conferenza di Bruno Belli sulla figura dell’ “Intellettuale” nella metà del 1800, poi affronteremo il tema dell’Europa con Antonio Orecchia e Fabio Minazzi; e la figura dell’educatrice varesina Felicita Morandi, con Margherita Giromini. In collaborazione con la Biblioteca della Scuola Anna Frank, presenteremo il Libro “ Due Donne, una Bandiera” di Gianna Parri ( AMI) e Annalina Molteni. Celebreremo il XX settembre con un concerto per pianoforte e flauti degli allievi del Liceo musicale A. Manzoni diretti da Fiorenzo Filippini ricordando Giulio Briccialdi, flautista di fama mondiale e patriota».

Tra gli eventi, ce ne saranno di legati a date importanti: «Commemoreremo il 170° anniversario della Repubblica Romana del 1849 con un omaggio al busto di Francesco Daverio il 9 febbraio presso l’Istituto Tecnico Daverio Casula, con Ivana Pederzani – continua Manzoni – Continueremo con una interessantissima conferenza di Francesca Ricardi sull’ iconografia della Repubblica Romana il 22 Maggio. E, in collaborazione con ISIS Newton il 3 giugno offriremo musica e la proiezione del Film girato dagli alunni: “ Emilio Morosini, uno di noi ”.»

Tra gli eventi da segnalare, anche una curiosa conferenza su «Scacchi e Risorgimento» tenuta da Leonardo Tomassoni, e un interessante convegno conclusivo, il 16 novembre, sulle SOMS (Società Operaie di Mutuo Soccorso) di ispirazione mazziniana: «Un convegno che vedrà la partecipazione di storici, economisti, esperti del terzo settore e presidenti di SOMS della Provincia tuttora operanti».

SI COMINCIA DAL 170ESIMO ANNIVERSARIO DELLA REPUBBLICA ROMANA

I primi appuntamenti dell’anno cadono in occasione di una data importante: quella che celebra il 170° anniversario della nascita della Repubblica Romana.

Il primo in assoluto si terrà venerdì 8 febbraio, alle 17,30, presso lo «Spazio ScopriCoop» . L’incontro, ad ingresso libero, è dedicato a «Giuseppe Mazzini e la figura dell’ “intellettuale” nella ricezione popolare» ed è curato da Bruno Belli, in occasione dei 170 anni della «Repubblica Romana» il 9 febbraio.

L’occasione è quella di raccontare quale sia stato, nel tempo, l’impatto della figura di Mazzini sulla popolazione italiana soprattutto in rapporto al «bando» che la politica ufficiale tenne, anche dopo il 17 marzo 1861, lasciando un uomo di grandissima levatura e tempra morale e di autentico acume intellettivo pari ai maggiori filosofi tedeschi del tempo (spesso più osannati) in perpetuo esilio, permettendone il rientro in patria solo dopo la morte.

Sabato 9 Febbraio, giorno del 170° anniversario della nascita della Repubblica Romana del 1849, alle 10,30 si terrà invece una cerimonia di commemorazione con omaggio floreale al busto di Francesco Daverio posto nell’atrio dell’Istuto Daverio-Casula di Varese.

La manifestazione vedrà la presenza dell’Assessora ai servizi educativi Rossella Dimaggio,di studenti e docenti dell’Istituto Daverio-Casula e di una classe dell’Istituto tecnico Newton. A parlare sull’ergomento sarà la professoressa Ivana Pederzani.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’ASSOCIAZIONE MAZZINIANA PER IL 2019

  • Venerdì 8 Febbraio, conferenza di Bruno Belli dal titolo “Giuseppe Mazzini e la figura dell’«intellettuale» nella ricezione popolare”.
    Allo Spazio Coop di Casbeno, , via F. Daverio 44 Varese, ore 17,30
  • Sabato 9 Febbraio, 170° anniversario della nascita della Repubblica Romana del 1849, alle 10,30, cerimonia di commemorazione con omaggio floreale al busto di Francesco Daverio posto nell’atrio dell’Istuto Daverio-Casula di Varese. La manifestazione vedrà la presenza dell’Assessora ai servizi educativi Rossella Dimaggio, di studenti e docenti dell’Istituto Daverio-Casula e di una classe dell’Istituto tecnico Newton. Parlerà la professoressa Ivana Pederzani.
  • Mercoledì 5 Marzo,presentazione del libro “Due donne una bandiera”di Annalina Molteni e Gianna Parri. In collaborazione con Biblioteca Bruna Brambilla e Universauser Varese.
    All’Istituto Anna Frank, via Carnia 155 Varese, ore 17,45
  • Giovedì 7 Marzo,conferenza di Antonio Orecchiadal titolo “Centralismo italiano e federalismo europeo: i progetti per la nuova Europa dopo la Seconda guerra mondiale”. In collaborazione con Universauser Varese e MFE Varese.
    Allo Spazio Coop di Casbeno, via F. Daverio 44 Varese, ore 17,30
  • Martedì 9 Aprile,conferenza di Fabio Minazzi dal titolo Carlo Cattaneo e il Politecnico”. In collaborazione con Universauser Varese e MFE Varese.
    Allo Spazio Coop di Casbeno, , via F. Daverio 44 Varese, ore 17,30
  • Mercoledì 22 Maggio, presentazione di Francesca Ricardidal titolo “La Repubblica Romana del 1849 nelle immagini”.
    Alla Galleria Ghiggini, via Albuzzi 17 Varese – ore 17,30.
  • Lunedì 3 giugno 2019.   concerto di una band formata dagli alunni dell’ ISIS Newton con proiezione del film. girato dagli alunni con l’ausilio dei docenti “ Emilio Morosini, uno di noi”, sulla figura del giovanissimo patriota caduto a Roma nella difesa della Repubblica romana del 1849.
    Nel salone di Villa Recalcati, piazza Libertà 1 Varese. ore 9,30
  • Venerdì 20 Settembre,concerto per flauto e pianoforte degli allievi del Liceo Musicale Statale A. Manzoni di Varese diretti dal Prof. Fiorenzo Filippini. In programmamusiche di Donizzetti, Chopin, Briccialdi e Bois Mortier.
    Nell’aula Magna del Liceo Musicale Statale Alessandro Manzoni di Varese, via Morselli 10 Varese – ore 15.00
  • Venerdì 11 Ottobre,conferenza diMargherita Girominidal titolo “ Felicita Morandi, una educatrice varesina negli anni del Risorgimento”
    Allo Spazio Coop di Casbeno, via F. Daverio 44 Varese – ore 17,30.
  • Venerdì 25 Ottobre,conferenza diLeonardo Tomassonidal titolo “Gli di studenti e docenti dell’Istituto Daverio-Casula e una classe dell’Istituto tecnico Newton. scacchi nel Risorgimento”.
    Alla Galleria Ghiggini, via Albuzzi 17 Varese – ore 17,30.
  • Sabato 16 Novembre, convegno sulle SOMS(Società Operaia di Mutuo Soccorso) in provincia di Varese. Intervengono: Robertino Ghiringhelli – storico ; Dario Sanarico – presidente SOMS di Viggiù ; Piermaria Morresi . presidente SOMS di Varese; un economista (ancora da definire); Maurizio Ampollini – presidente Fondazione del Varesotto. Coordina: Michele Mancino di Varesenews.
    Al Salone Estense, Via Sacco 5 Varese dalle 9,00 alle 12,30

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore