I pensionati Fnp Cisl inaugurano la nuova sede in corso Bernacchi

Venerdì 15 febbraio doppio appuntamento per la federazione pensionati Cisl dei Laghi: alle 16.30 si inaugura la nuova sede e alle 20.30 una serata a Villa Truffini per il Giorno della Memoria

Avarie

Venerdì 15 febbraio doppio appuntamento a Tradate per la Fnp, la federazione pensionati della Cisl dei Laghi.

Alle 16.30 ci sarà l’inaugurazione della nuova sede tradatese, in corso Bernacchi 120/B. All’evento, aperto ad iscritti ed operatori dell’informazione, parteciperà la Segreteria territoriale della Fnp Cisl dei Laghi oltre alla segreteria della Rls locale.

Alle 20.30, invece, appuntamento con tutta la cittadinanza in Villa Truffini, per la celebrazione della Giornata della Memoria 2019 organizzata dalla Rls di Tradate assieme alle sezioni locali di Spi Cgil e Uilp Uil.

La serata vedrà la partecipazione del professor Enzo La Forgia, docente del Liceo classico Cairoli di Varese, e di Harry Bursich, autore del libro “C’era una volta Fiume”. Sarà inoltre presente l’Associazione Nuova Fardanza di Legnano, che porta in dote un repertorio di balli israeliani, armeni e gitani.

Ingresso libero

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.