Quantcast

Bagolari salvi per un mese: in attesa dell’udienza del Tar

Il Comune ha annunciato il rispetto per la decisione del tribunale e parla di errori materiali nell'aggiudicazione della gara

Grande partecipazione per la manifestazione contro il taglio dei bagolari

I bagolari di via Roma, per la precisione i sessanta tra l’intersezione con via Guaragna e quella con via Manzoni sono “salvi” fino all’8 maggio.

Il Tar ha emesso un decreto con una misura cautelativa che impedisce il taglio delle piante, che il Comune aveva in programma di eseguire da oggi, in attesa dell’udienza di mercoledì 8 maggio quando sarà ufficialmente deciso sulla sospensiva ai lavori.

Nel pomeriggio, il Comune aveva già annunciato, con una stringata nota, l’intenzione “per rispetto del tribunale” di sospendere i lavori fino alla decisione sulla sospensiva.

Sul ricorso presentato dal Comitato Salva via Roma il sindaco è stato chiaro: “L’ho guardato velocemente venerdì con alcuni dipendenti del Comune – esordisce Fagioli rispondendo alla domanda di Angelo Volpi – c’è tutto un preambolo che parla delle piante e del valore delle piante ma che non è la sostanza. La sostanza riguarda alcuni errori che si sarebbero stati nell’assegnazione della gara. Adesso vediamo cosa dirà il Tar”. E ancora: “Mi sembra l’ennesimo passo per mettere i bastoni tra le ruote all’Amministrazione. Capisco che chi ha del sentimento per quelle specifiche piante ma qui nulla si sta togliendo all’ambiente e alla città”.

Resta l’apertura del comitato che anche nella passeggiata di sabato, a cui hanno partecipato oltre 200 persone, ha rimarcato la propria disponibilità al confronto: “Vogliamo anche noi la riqualificazione della via ma senza il taglio dei 60 bagolari”.

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 02 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore