Cinquestelle Luino: “Porte aperte nella sede per parlare di territorio”

Un happening su politiche Europee, Acqua Pubblica, GAL, AlpTransit, ITS e sanità. Appuntamento per venerdì 26 aprile a Voldomino

Avarie

«Abbiamo organizzato un “porte aperte” nella nostra sede a Luino per trattare e confrontarsi su temi di attualità che spazieranno dalle politiche Europee, Acqua Pubblica, GAL, AlpTransit, ITS (Specializzazione Tecnica post Diploma), e perché no , uno sguardo alla politica del Luinese dall’ospedale al turismo fino a considerazioni sul prossimo futuro…».

L’annuncio arriva da Gianfranco Cipriano, che propone un evento per venerdì 26 aprile in via Voldomino.

Tratteranno gli argomenti: Eleonora Evi Eurodeputata M5S
Giorgio Bosoni Attivista e pioniere sul tema AlpTransit
Riccardo Chisari  Attivista Bioarchitetto
Paola Macchi  Ex Consigliere Regionale, Candidata alle Europee
Luca Pandolfi  Attivista sensibile ai temi sociali.
Modererà l’incontro Gianfranco Cipriano.
Lungo la serata avremo in collegamento Portavoce di Regione, Camera e Senato.

Al termine, un piccolo buffet.
L’incontro si terrà a Luino ù venerdì 26 aprile in via Voldomino 13 dalle ore 20,45.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 24 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.