Cocaina in auto e due chili di “erba” in casa: tre ragazzi nei guai

I tre, due italiani e uno svizzero, sono stati fermati per un controllo durante il quale è stata trovata della cocaina. La perquisizione domiciliare ha portato al ritrovamento di altra droga

Avarie

Tre ragazzi, due italiani e uno svizzero, sono stati arrestati ieri a Balerna, nel Mendrisiotto, dalle Guardie di confine.

I tre – un 24enne svizzero domiciliato nel Mendrisiotto, un 19enne italiano e un 28enne italiano residente in Germania – erano a bordo di una vettura con targhe tedesche in entrata in Svizzera. All’interno dell’auto, fermata per un controllo dalle Guardie di confine, è stato trovato un importante quantitativo di cocaina. I successivi accertamenti hanno portato anche alla perquisizione del domicilio del 24enne e all’ulteriore ritrovamento di sostanza stupefacente.

In totale sono stati rinvenuti oltre 100 grammi di cocaina e circa 2 chili di marijuana. Le ipotesi di reato nei confronti dei tre sono quelle di infrazione alla Legge federale sugli stupefacenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore