Coppèlia, il balletto alle Arti in ricordo di Lucia Galli Galletti

Alle Arti il saggio-spettacolo per omaggiare la prima ballerina della Scala che aprì la sua scuola a Gallarate negli anni Sessanta

Generico 2018

In ricordo di Lucia Galli Galletti, prima ballerina del Teatro alla Scala e indimenticabile maestra di danza per circa tre decenni a Gallarate, Proscaenium diretto da Cinzia Puricelli ha messo in scena il balletto in tre atti Coppèlia, di Charles Nuitter e Arthur Saint-Leon, nell’adattamento di Andrea Piermattei del Teatro alla Scala.

Gli allievi della scuola hanno dato vita alla storia della bambola del Dottor Coppelius e dei due fidanzati Franz e Swanilda, suscitando entusiasmo in una sala completamente esaurita.

Sempre applaudite le coreografie (di Cinzia Puricelli e Roberta Voltolina) e i costumi, ricchi di fantasia, curati da Porselli e Tersicore. Fondamentale anche l’apporto dei ballerini del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, Giuseppe Conte e Giacomo Migliavacca. Le scenografie, di grande efficacia, sono di Valeria Giacomini e Sergio Mariotti. Le luci, come sempre fondamentali in questi spettacoli, sono di Billo Aspes e la musica di Leo Delibes. Una serata indimenticabile per la serietà e la professionalità con cui gli allievi si sono esibiti, nonostante la giovane età.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore