Final eight di Champions, la Bpm Sport Management chiede una spinta alla città

Appuntamento alle 19 di sabato alla Manara per la sfida tra Busto Arsizio e Hannover, ultima partita in casa del girone. Ingresso gratuito per assistere ad una sfida di altissimo livello

bpm sport management hannover pallanuoto

L’assessore allo Sport Gigi Farioli chiama i bustocchi a raccolta nel catino delle piscine Manara per la sfida delle sfide, l’ultima partita in casa per la Banco Bpm Sport Management Busto Arsizio che affronterà i tedeschi dell’Hannover nell’ultima sfida casalinga del girone della Len Champions League, fondamentale per accedere alla final eight.

A tre gare dalla fine della fase a gironi, infatti, Busto Arsizio occupa il secondo posto nel gruppo B con 23 punti, con 2 lunghezze di vantaggio sui campioni d’Europa dell’Olympiacos Piraeus e con 5 di margine sugli ungheresi dello Szolnoki Dozsa (quarti).

All’andata il protagonista fu Luongo con 5 gol che ribaltarono il risultato a favore della compagine italiana mentre dagli spalti arrivavano gli sfottò al sapore di “pizza e mandolino” dai tifosi tedeschi: «Mi voglio vendicare di quel trattamento – ha detto in conferenza stampa – ma spero nel massimo supporto del pubblico»

Quella in programma sabato sarà, per certi versi, la madre di tutte le partite di Len Champions League per i Mastini del Banco BPM Sport Management che, alle ore 19.00, ospiteranno alle Piscine Manara di Busto Arsizio i tedeschi del Waspo Hannover, nel match valido per la dodicesima giornata della massima competizione europea.

La sfida, l’ultima casalinga del sette guidato da mister Marco Baldineti, è di quelle non impossibili ma che non vanno si possono sbagliare: potrebbe essere quella cruciale per la qualificazione della compagine bustocca alle Final Eight della massima competizione europea. Per l’occasione dunque è chiamato a raccolta tutto il pubblico di Busto Arsizio che potrà assistere alla gara che sarà a ingresso gratuito.

Servirà dunque un’impresa e per centrarla il Banco BPM Sport Management avrà bisogno del massimo supporto: quello della città di Busto Arsizio, rappresentata oggi in sede di presentazione della gara dall’Assessore allo Sport del Comune Gigi Farioli che ha sottolineato l’importanza del match per la squadra e per la città spendendo parole d’orgoglio e portando ai Mastini il saluto e un caloroso in bocca al lupo da parte del Sindaco Emanuele Antonelli e di tutta la Giunta Comunale.

presentazione pallanuoto busto champions league
.

Gigi Farioli, che ha convintamente sostenuto la Sport Management sin da quando era sindaco, si augura un successo che porti il nome di Busto in Europa e nel mondo: «Mi auguro che il risultato di sabato avvicini questa squadra alle Final Eight. Io porto il saluto del Sindaco e della giunta di Busto Arsizio. Sabato vivremo in città la Pasqua dell’atleta e speriamo proprio che questo evento possa accompagnare questa squadra al raggiungimento dei propri risultati e dei propri obiettivi».

Così analizza il momento il team manager Gianni Averaimo: «Quest’anno, forse inaspettatamente, stiamo facendo bene in campionato e questo era nei piani e speriamo di fare qualcosa in più. In Champions è tutto inaspettato contro le migliori squadre del mondo abbiamo fatto delle grandi partite battendo anche i campioni d’Europa dell’Olympiacos. La partita di sabato è fondamentale per provare a tenere dietro il Szolnoki. Se riusciremo a fare un’ottima prestazione, anche con il supporto del pubblico, sarebbe bellissimo e speriamo che i tifosi possano essere l’ottavo uomo in vasca».

L’allenatore Marco Baldineti è fiducioso ma anche scaramantico: «La partita è molto insidiosa perché, nonostante loro abbiano fatto pochi punti, sono comunque una squadra che anche all’andata ci aveva fatto molto soffrire e sono un gruppo pieno di qualità. Sono una squadra difficile da affrontare anche perché non hanno l’assillo del risultato essendo già qualificati e noi invece abbiamo un risultato: dobbiamo vincere. Sono convinto che la mia squadra sia matura anche per sopportare l’obbligo della vittoria. L’obiettivo è quello di andare avanti il più possibile. Non dico dove vogliamo arrivare per scaramanzia».

Così il capitano Stefano Luongo: «Se guardiamo ai punti che abbiamo fatto in Champions League si può dire che stiamo costruendo la qualificazione in casa dove siamo imbattuti. Stiamo costruendo questa qualificazione in casa e speriamo che anche per la partita di sabato il fatto di giocare in casa davanti al nostro pubblico possa darci la spinta per la vittoria».

Infine le parole di Giuseppe Valentino, difensore: «Proveremo in tutti i modi a vincere a portare questa partita a casa anche con il supporto del nostro pubblico e della gente della città di Busto Arsizio. Vogliamo compiere un’impresa per la nostra squadra, per la nostra società e per la nostra città».

Radio e Tv per chi non potrà essere presente in piscina: la gara di Len Champions League delle Piscine Manara sarà trasmessa in diretta Tv su Eurosport 2 a partire dalle ore 18.55 e sarà radiotrasmessa in diretta sulle frequenze web di Radio Polis (www.radiopolis.it)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore