La Lega di Buguggiate presenta la sua squadra

Riconfermati sette nomi dell'attuale squadra. Accanto al candidato sindaco Ilaria Mai c'è Cristina Galimberti. La più giovane è Greta Bortolaso

Elezioni amministrative 2019, Buguggiate

La Lega è pronta. “Bruciando le tappe”, almeno per quanto riguarda i paesi della Valbossa che andranno alle urne, oggi, giovedì 11 aprile, ha presentato la sua lista.
Il candidato sindaco è Ilari Mai  attuale vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali. Cristina Galimberti, sindaco uscente, torna a candidarsi ma questa volta come consigliere insieme ad altri sette nomi della attuale amministrazione.
Ecco quindi chi sono i candidati che si presentano con il simbolo della Lega:

Ilaria Mai, Cristina Galimberti, Maria Anna Lemma, Greta Bertolaso, Nicodemo Panetta, Stefania Novazzi, Massimiliano Tarantino, Mauro Buraccini, Sabrina Della Ragione, Mario Baratelli, Pasquale Grazioli, Luca Bernasconi, Marco Panizzardi .

“Abbiamo cominciato un percorso che vorremmo terminare – ha detto Maria Anna Lemma – C’è sintonia e voglia di continuare a collaborare”.
“C’è senso di appartenenza e molta stima nei confronti di Ilaria Mai – ha aggiunto Stefania Novazzi, attuale consigliere di maggioranza –  Per questo abbiamo deciso di rimetterci in gioco,  anche perché abbiamo a cuore il bene del paese. Lo abbiamo dimostrato lavorando in questi anni rinunciando persino al gettone di presenza. I risultati alla fine sono arrivati”.

Già pronti, se Ilaria Mai dovesse vincere, anche gli assessori esterni che saranno William Malnati riconfermato al Bilancio ed Ermanno Porrini, attuale assessore ai Lavori pubblici ed Edilizia Privata.

Tra le nuove entrate Greta Bortoloso, la più giovane della lista: ha 21 anni e studia ingegneria gestionale.

 

di
Pubblicato il 11 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore