Miele, doppio podio al “Mille Miglia: Simone 2° assoluto, Mauro 3° di classe

Ottima prova dei piloti di Olgiate Olona nella prima gara valida per l'Italiano Wrc: il figlio d'arte tallona il vincitore Pedersoli e ottiene un piazzamento di rilievo, il padre è tra i migliori con una vettura R5

Rally dei Laghi 2019

La mezza delusione del Rally dei Laghi – fu terzo, tradito dalla scelta delle gomme – ha fatto da propellente per l’esordio stagionale di Simone Miele nel Campionato Italiano WRC. Al “Mille Miglia” disputato nel Bresciano, il pilota di Olgiate Olona ha colto un ottimo secondo posto assoluto alle spalle di Simone Campedelli e si è subito proposto come uno dei nomi più “caldi” per la classifica di questo tricolore.

A bordo della sua Citroen Ds3 navigata dal luinese Roberto Mometti, Miele è rimasto ai piani alti della graduatoria lungo tutti e due i giorni di gara, vincendo tra l’altro la quinta prova speciale di un rally che ha dovuto “tagliare” i due passaggi previsti sulla “Moerna” decurtando così 28 chilometri di tratti cronometrati. Al termine del rally bresciano, il 30enne varesotto ha chiuso ad appena 11″4 da Pedersoli (anch’egli su Citroen Ds3 con Anna Tomasi) ma ha difeso con i denti la piazza d’onore dal ritorno di Marco Signor, vincitore delle ultime due speciali su una Ford Fiesta navigata da Patrick Bernardi. Solo 4″5 il margine a favore di Simone, sufficiente per il secondo gradino del podio.

La famiglia Miele, intanto, ha potuto fare festa doppia: papà Mauro infatti è stato autore di una prova altrettanto incisiva con la sua Skoda Fabia R5 (con Luca Beltrame) e ha concluso al settimo posto assoluto, poi tramutato in sesto per le irregolarità riscontrate sulla vettura di Andrea Carella. Miele senior quindi è salito anche sul podio di categoria R5, classe vinta dal piemontese Pinzano (Skoda Fabia) davanti a Daprà (Hyundai I20). Il CIWRC tornerà a fine aprile con il 52° Rallye Elba, prova “maggiorata” nel punteggio visto che avrà coefficiente 1,5.

Campionato Italiano WRC
Classifica (dopo una prova): Pedersoli 15; S. MIELE 12; Signor 10; Pinzano 8; Daprà 6; M. MIELE 5; Santini 4; Niboli 3; Mabellini 2; Bizzotto 1.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 01 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore