Si riposavano in riva al Ceresio: due germani reali uccisi a bastonate

I due germani erano una presenza fissa a primavera: ogni anno, sulla via della migrazione che li riportava verso nord, a Viganello. La notizia su Ticino on line

Avarie

Due esemplari di Germano reale sono stati ritrovati ieri pomeriggio morti in via Ruscello a Viganello, un quartiere di Lugano. Secondo quanto denunciato dai cittadini che hanno ritrovato i corpi sono stati uccisi a bastonate. La notizia è riportata dal quotidiano Ticino on line, che pubblica anche le foto delle due povere bestiole.

Secondo il racconto degli abitanti di via Ruscello, i due germani erano una presenza fissa a primavera: ogni anno, sulla via della migrazione che li riportava verso nord, si fermavano in riva al Ceresio per qualche giorno di riposo, non disdegnando le piscine delle ville del quartiere.

Questa volta però hanno incontrato la morte per mano di qualcuno “codardo e vigliacco“, come hanno scritto i residenti della via in un cartello apposto per denunciare l’accaduto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore