La Lanterna d’oro 2018 assegnata alla memoria di Renato Pagnan

La lanterna d'oro 2018 è stata assegnata dal COMITATO RIONE SUD di Cassano Magnago alla memoria di Renato Pagnan noto uomo politico cassanese, per il suo impegno umano e politico a favore della città

Lanterna d\'oro 2018

La lanterna d’oro 2018 è stata assegnata dal COMITATO RIONE SUD di Cassano Magnago alla memoria di Renato Pagnan noto uomo politico cassanese, per il suo impegno umano e politico a favore della città.

«Pagnan ha partecipato per molti anni alla vita politica cittadina e non solo, dapprima come amministratore e poi come consigliere comunale, infatti lo ricordiamo nell’affiancare le varie iniziative promosse dai vari comitati cittadini», scrivono gli organizzatori.

«Simbolicamente la lanterna d’oro verrà consegnata, con una cerimonia, questa sera nel corso della festa del cisclismo, presso l’area feste di Cassano ai famigliari, con un contributo versato come da sua espressa volontà all’associazione Paolo Belli ONLUS contro le leucemie. La festa del ciclismo continuerà domani domenica dalle 11 alle 23 con “LA COSTINA DI COAREZZA” a cura del comitato rione sud».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.