“Homo sum”: il corpo umano in mostra al Sestante

In via San Giovanni Bosco una mostra sul corpo umano a cura del Fotoclub Sestante e dall’Associazione Artistica Alfa 3A.

Generico 2018

«Humani nihil a me alienum puto», ovvero nulla di ciò che è umano mi è estraneo, diceva il commediografo latino Terenzio. Il corpo umano è il tema della rassegna di opere in mostra al Fotoclub Sestante di Gallarate (in via San Giovanni Bosco) realizzate congiuntamente con gli artisti dell’Associazione Artistica Alfa 3A.

Lavorare sul corpo umano può essere anche motivo di ricerca interpretativa e conoscitiva della mente e dei sentimenti che l’uomo prova. La mostra è il risultato del lavoro di trenta artisti, autori e fotoamatori che venerdì 12 luglio, ore 21, inaugureranno i risultati della loro ricerca artistica. I lavori rimarranno al Sestante fino al 25 luglio.

«Ogni autore ha interpretato liberamente il complesso universo dell’essere umano sia per produrre un’opera classicamente raffigurativa (volto, membra, parti del corpo), ma anche spingendosi verso la forma allegorica. Sicché sono presenti soluzioni fotografiche o artistiche non incentrate esclusivamente sull’architettura del corpo umano, ma anche sulla visione personale della sfera umana, intesa anche come concetto di “condizione umana”, in senso ampio», spiega il presidente Salvatore Benvenga.

di
Pubblicato il 10 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore