Il nuoto in acque libere fa tappa a Maccagno con la Traversata dei Castelli

Italian Open Water Tour Challenge 2019, dopo il successo della prima tappa con un numero di partecipanti mai visti in una competizione natatoria sul lago di Monate, si appresta al secondo appuntamento domenica 7 luglio

Generico 2018

Italian Open Water Tour Challenge 2019, dopo il successo della prima tappa con un numero di partecipanti mai visti in una competizione natatoria sul lago di Monate, si appresta al secondo appuntamento nella splendida location di Maccagno domenica 7 luglio.

La terza edizione della Traversata dei Castelli si conferma come nuotata dal carattere internazionale: oltre 350 atleti al via nelle tre gare di giornata; il dato che appare più significativo è certamente nell’annotare iscritti provenienti da Firenze a Trento, da Ferrara ad Aosta, dalla Svizzera alla Polonia, dalla Germania alla Russia e portacolori di Società Sportive prestigiose da tutta Italia.

La giornata inizierà con la SMILE SWIM (2500mt) alle 9.30 e proseguirà con l’inimitabile HARD SWIM ( la Traversata dei Castelli di 6000mt) alle 12.00. Festa sportiva finale di giornata alle 15.00 la distintiva staffetta: 1/2 miglio marino (925 mt circa) x 3 per dare la possibilità agli atleti di alto livello di misurarsi su una distanza di velocità pura per una gara open water, come a qualunque amatore di partecipare in prima persona condividendo l’esperienza con i propri amici.

Come tradizione tutti i partecipanti passeranno sotto il gonfiabile di AVIS Provinciale Varese, partner storico della manifestazione, che oltre a comparire col proprio logo su tutte le cuffie di giornata mette in palio il V Trofeo Avis Open Water Open Mind tra i donatori avisini iscritti alla smile swim (2500mt).

Gli atleti in gara concorreranno sia per i trofei di giornata che per la classifica generale del Circuito che si concluderà il 06 ottobre a Ischia (NA): da questa edizione vengono assegnati dei punteggi la cui somma poterà ad avere i vincitori finali nelle varie categorie premiate in ogni tappa e due vincitori assoluti del Challenge 2019, maschio e femmina, che avranno realizzato il punteggio maggiore sommando le varie tappe…a cui andranno soggiorno e iscrizione a tutte le gare di Ischia 2020.

Per il secondo anno consecutivo la tappa di Maccagno fa parte dell’Open Water Word Tour, circuito internazionale che unisce traversate in tutti i continenti lungo la durata di tutto l’anno.

Solita grande attenzione per i gruppi accorsi in grande numero: il Maccagno’s Big Team andrà alla squadra che porterà più atleti al traguardo tra tutte le gare, The Best Team andrà alla prima squadra che porterà a termine la 2500 con 5 atleti (i migliori 5 tempi di squadra) mentre non mancheranno le classifiche denominate “natural”, ossia riservate ai nuotatori in costume di stoffa tradizionale.

I Trofei saranno sempre caratterizzati dalla baVARESE BEERS realizzata dal Birrificio artigianale Orso Verde di Busto Arsizio e dall’azienda varesina NRC Occhiali.

Sempre presente il Charity Program OPEN WATER OPEN MIND: per tutte le tappe di Italian Open Water Tour l’Organizzazione devolverà 1 euro per ogni iscritto al partner storico Terre des Hommes Italia Onlus per i suoi progetti legati all’infanzia.

Prossime tappe di Italian Open Water Tour: 15 settembre Noli (SV) e 5/6 ottobre la grandissima novità Ischia, per le quali sono già aperte le iscrizioni sul portale www.italianopenwatertour.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore