Licenziato perchè mangiava un panino, il giudice lo reintegra

Il lavoratore di una cooperativa era stato licenziato perchè dopo ore di lavoro sotto il sole nell'area di Malpensa Cargo si era fermato per mangiare un panino

Anna Prandoni a il Panino Italiano

Venerdì mattina il Giudice del lavoro di Busto Arsizio, Elena Fumagalli, ha ordinato l’immediata reintegra sul posto di lavoro a Malpensa Cargo di un lavoratore della cooperativa Coros.

Lo annuncia in una nota la Cub Trasporti Malpensa -alla quale il lavoratore è iscritto – che spiega come il giudice nella propria ordinanza ha rilevato la palese illegittimità del licenziamento comminato al lavoratore avvenuto il 28 maggio scorso. Da qui ha condannato la cooperativa a reintegrarlo immediatamente e a corrispondergli tutte le retribuzioni dalla data del licenziamento sino a quella dell’effettiva ripresa del lavoro, oltre agli interessi maturati e alle spese legali.

Grande soddisfazione da parte della O.S. CUB Trasporti dell’avvocato Domenico D’Amato e del collaboratore Massimiliano Canavesi: «Siamo contenti e molto soddisfatti per il risultato raggiunto – scrivono nella nota -. Secondo noi il licenziamento era palesemente illegittimo. Infatti il lavoratore nei giorni oggetto di contestazione, dopo ore di lavoro sotto il sole a caricare e scaricare merci dai camion, si era fermato per mangiare un panino, peraltro regolarmente autorizzato dai suoi capi. Una condotta di questo tipo non rientra nell’ipotesi di licenziamento previste dal Contratto collettivo. Pertanto il lavoratore ha diritto a tornare al lavoro».

Lavoratore licenziato e reintegrato a Malpensa, la posizione di Coros

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore