Telelaser, perché i vigili non mettono il cartello?

La segnalazione del lettore: Non sarebbe più corretto dare il buon esempio rispettando per primi le leggi

Avarie

Gentile redazione,

Nel tratto che conduce dalla rotatoria di Cunardo verso Ferrera, mi sono imbattuto in questo nuovo esempio di mancanza di regole e correttezza da parte di Pubblici Ufficiali in servizio. Vorrei precisare che non sono stato multato, viaggiavo a velocità consentita.

Ma dato che non è la prima volta che appuro questo comportamento contrario alle regole nello stesso Comune, sono ripassato filmando il tutto. La legge impone un cartello mobile e ben visibile, da posizionare prima del controllo. Non è sufficiente la cartellonistica verticale fissa, come specificato nella legge.

Questi verbali sono quindi illegittimi. Vorrei comprendere per quale motivo dei pubblici ufficiali si sentano autorizzati ad infrangere le leggi vigenti, per poi multare l’ignaro automobilista. Forse perché i ricorsi sono lunghi, a volte costosi e spesso difficilmente dimostrabili?

Non sarebbe più corretto, da parte dell’amministrazione e della Municipale, dare il buon esempio rispettando per primi le leggi invece che posizionare trappole mangiasoldi? Mi piacerebbe ottenere una delucidazione da parte dell’amministrazione di Cunardo.

Dario Brunella
(segratario provinciale del Movimento Grande Nord)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore