Comune, Camera di Commercio e Binda alleate per una grande Tre Valli Varesine

Firmato il protocollo di intesa che lega la società ciclistica e i due enti per la classica dell'8 ottobre e per le Gran Fondo: «Un accordo che va oltre al sostegno economico». Confermata la diretta su Rai ed Eurosport

Firma protocollo tre valli varesine 2019

È un atto in qualche modo dovuto, ma non per questo meno sentito o meno importante e non è un caso che la breve cerimonia si sia tenuta nel Salone Estense, luogo elegante e solenne: questa mattina, mercoledì 4 settembre, è stato firmato il protocollo che lega Comune di Varese e Camera di Commercio alla Società Ciclistica Alfredo Binda in vista dei consueti grandi eventi ciclistici del prossimo autunno, la 4a Gran Fondo e la 99a Tre Valli Varesine.

E non è un caso che a ritrovarsi sul tavolo predisposto per l’occasione siano state le massime cariche dei tre soggetti: il sindaco Davide Galimberti e i presidente Fabio Lunghi e Renzo Oldani. «Un accordo – ha spiegato quest’ultimo – che ha certamente una valenza economica ma che va ben oltre perché certifica quanto il territorio, unito, può fare per lo sport e per l’economia locali».

Oldani non ha torto: il protocollo prevede l’erogazione complessiva di 50mila euro a favore della Binda equamente suddiviso tra Comune e Camera di Commercio ma serve a tornare su un argomento che sta a cuore a tutti, l’indotto turistico ed economico che queste manifestazioni possono portare alla città e alla provincia. Palazzo Estense – ha specificato Galimberti – può investire questi soldi grazie alla tassa di soggiorno che il primo cittadino vede come “volano” nel campo dell’accoglienza. L’ente camerale dal canto suo, sfrutta i quasi cinque anni di attività di una Varese Sport Commission divenuta sempre più “ente guida” di quello che si muove da queste parti e riguarda l’ospitalità e lo sport. Al di là dei soldi, nelle pieghe del documento firmato a Palazzo Estense prevede anche una serie di impegni da parte dei due enti a sostegno della corsa: dalla presenza della Polizia Locale alla chiusura delle strade fino agli spazi di piazza Montegrappa per il “quartiertappa” e tante altre necessità.

Firma protocollo tre valli varesine 2019
Gli uomini della “Binda” con il presidente Oldani, Galimberti e Lunghi

Intanto l’organizzazione sportiva e “politica” procede a spron battuto. Oldani ha sottolineato come i dati di previsione degli iscritti alla Gran Fondo siano superiori al 2018 e agli anni precedenti: le iscrizioni restano aperte fino al giorno della prova ciclistica (domenica 6 ottobre quella in linea, preceduta sabato 5 dalla cronometro), con la variabile meteo che potrebbe migliorare o intaccare in extremis i dati di affluenza. Per quanto riguarda invece la Tre Valli per i professionisti di martedì 8 ottobre, è già data per certa la presenza di Rai ed Eurosport, canali grazie ai quali nel 2018 ben 110 Paesi in tutto il mondo si sono collegati con Varese e dintorni per assistere alla gara vinta a sorpresa dal lettone Skujins. E intanto, sullo sfondo, si staglia già l’edizione del Centenario per il quale sia Galimberti sia Lunghi scaldano l’attesa: «Dovrà essere un grande evento» dice Galimberti. Come dargli torto?

La “Binda” sta lavorando a una Tre Valli Varesine “elettrizzante”

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore