Inizia la scuola della parola nel Decanato di Tradate

L’Azione Cattolica invita alle serate di Scuola della Parola che saranno guidate da don Martino Mortola. A partire dal 25 settembre

Scuola della parola

L’Azione Cattolica annuncia l’inizio della Scuola della Parola con alcune serate che saranno guidate da don Martino Mortola, giovane docente nel Seminario Arcivescovile di Venegono Inferiore, chiamato a presentare differenti “FIGURE DELLA FEDE” nel Vangelo secondo Giovanni . Per il decanato di Tradate tutti i cinque incontri si svolgeranno alle ore 20:45 presso la chiesa parrocchiale di Castiglione Olona (via Verdi, 15), nella cappella del Crocifisso.

IL TEMA DEL PERCORSO 2019-2020

A chiusura del Quarto Vangelo, l’autore ricorda al lettore qual è il senso del viaggio che egli ha compiuto: «Gesù, in presenza dei suoi discepoli, fece molti altri segni che non sono stati scritti in questo libro. Ma questi sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome» (Gv 20, 30-31). La preoccupazione dell’evangelista non è soltanto di spiegare ai discepoli la vita di Gesù, ma soprattutto di trasmettere la fede in Lui, che permette di ricevere a sua stessa vita.
Il Vangelo di Giovanni ama descrivere gli incontri tra Gesù e alcuni personaggi che si intrecciano col suo cammino. Il lettore-discepolo si può identificare in essi, riconoscendo le proprie paure, i propri dubbi, le proprie resistenze al suo messaggio, ma anche l’incredibile potenza della propria fede.
Nel cammino di quest’anno approfondiremo, dunque, alcuni personaggi che si accostano a Gesù. Attraverso queste «figure delle fede», San Giovanni intende farci entrare nel mistero di Gesù e provocarci a prendere una decisione, proprio come è accaduto a loro.

PROGRAMMA E CALENDARIO

PRIMO INCONTRO mercoledì 25 settembre 209
“Voce di uno che grida nel deserto”
Giovanni il Battista, il testimone fedele (Giovanni 1, 19-28)

SECONDO INCONTRO mercoledì 30 ottobre
“Venite e vedrete”
La chiamata dei discepoli (Giovanni 1, 35-51)

TERZO INCONTRO mercoledì 27 novembre
“Qualsiasi cosa dica, fatela”
Maria, la mediatrice (Giovanni 2, 1-12)

QUARTO INCONTRO mercoledì 26 febbraio
“Vuoi guarire”?
Il paralitico della piscina di Betzaetà (Giovanni 5, 1-17)

QUINTO INCONTRO mercoledì 11 marzo
“Tu hai parole di vita eterna”
La crisi dei discepoli e la fede di Pietro (Giovanni 6, 59-69)

 

di
Pubblicato il 18 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore