Memorial “Mariotti” a Saronno; con Busto c’è anche la star Atsur

Tra giovedì 19 e sabato 21 si disputa al PalaRonchi il tradizionale appuntamento precampionato con la Imo padrona di casa, Lissone, Rovello e la Hydrotherm, di nuovo con l'ex nazionale turco

engin atsur basket busto arsizio

Classico appuntamento di inizio stagione per la Imo Robur Saronno che organizza – tra giovedì 19 e sabato 21 settembre – il Memorial Mariotti, torneo giunto alla 12a edizione al quale gli allenatori affidano gli ultimi interventi per concludere il rodaggio pre-campionato. Quattro le squadre sul parquet del PalaRonchi: con i padroni di casa di Saronno ci saranno anche Rovello, Lissone e Busto Arsizio, poker di formazioni che si ritroveranno poi nel girone Ovest della Serie C Gold lombarda.

Il programma prevede la prima semifinale al giovedì (20,30) tra gli “amaretti” di coach Tato Grassi (senza Gurioli, infortunato alla caviglia) e Rovello, neopromossa nella quarta categoria dopo una grande annata di C Silver. Venerdì sera (20,30)  la seconda semifinale che vede opposti i brianzoli della rinnovata Lissone (tra i colpi in entrata quello dell’ex desiano Fiorito) e la Hydrotherm Busto Arsizio che al “Mariotti” dovrebbe far (ri)esordire Engin Atsur.

L’ex nazionale turco (ed ex Treviso, Galatasaray, Fenerbahce, Capo d’Orlando…) ha confermato il proprio ritorno nella società bustocca dopo l’esperienza dello scorso anno e si prepara a essere la star principale dell’intera C Gold lombarda (20,6 punti con il 48% da 2, 40% da 3 e 86% ai liberi più 4,4 rimbalzi e 4,3 assist di media lo scorso anno).

Le due finali saranno disputate sabato, sempre al PalaRonchi: quella per il terzo posto prenderà il via alle ore 18, mentre la contesa iniziale del match per il titolo sarà alzata dagli arbitri alle ore 20 in punto.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore