“Orgoglio Varese” verso il varo. E la Pallacanestro trova uno sponsor “dolce”

Il 26 settembre la presentazione della nuova "entità" che sosterrà il club. Nel fine settimana la Openjobmetis in campo a Parma per un torneo. Biancorossi in campo alle 20,30 nella seconda giornata a Trieste

Openjobmetis - VL Pesaro

Con il precampionato in dirittura d’arrivo si sta definendo meglio anche l’assetto societario ed economico in casa Pallacanestro Varese. E, ormai è certo, sta per diventare realtà anche una operazione che ha avuto una gestazione più lunga del previsto ma che ormai è pronta a “scendere in campo”: parliamo di “Orgoglio Varese”, la nuova entità che sosterrà il club biancorosso – da capire se come socia o come ulteriore pool di sponsor – di cui capofila sarà Rosario Rasizza, l’amministratore delegato della Openjobmetis, inteso come azienda.
“Orgoglio Varese” non si sovrapporrà al già presente e valente consorzio “Varese nel Cuore” ma si differenzierà da esso a partire dalle quote di ingresso, che nella nuova entità saranno più alte. L’intero progetto sarà svelato all’ora di pranzo di giovedì 26 settembre, giorno in cui inizierà anche il campionato con il match serale tra Openjobmetis e Banco di Sardegna Sassari, con Gianmarco Pozzecco sulla panchina dei sardi.

UNO SPONSOR DOLCE

Lunedì prossimo, in occasione della presentazione di Siim-Sander Vene, Pallacanestro Varese darà per la prima volta spazio a un nuovo sponsor. Si tratta della Irca, azienda “centenaria” (è stata fondata nel 1919) che produce articoli destinati alla panificazione e alla pasticceria e che ha tre sedi tra Gallarate (2) e Vergiate. L’accordo tra società sportiva e realtà industriale sarà ufficializzato proprio in occasione dell’incontro tra Vene e la stampa e rappresenta probabilmente quello più importante (a livello monetario) della campagna estiva portata avanti dall’ufficio marketing biancorosso.

LA SQUADRA TORNA A PARMA

Secondo fine settimana consecutivo a Parma per la Openjobmetis di Attilio Caja. Nella città emiliana è in programma infatti un secondo quadrangolare al quale Varese prenderà parte per affinare la condizione in vista dell’esordio in Serie A, il 26 settembre contro Sassari. I biancorossi disputeranno – sabato 14 – la seconda semifinale in programma contro la neopromossa Virtus Roma, squadra in passato diretta proprio da coach Caja. La partita si disputerà a partire dalle ore 21 mentre alle 18,30 si disputerà il match tra Trieste e gli sloveni del K.K. Sencur che disputano il massimo campionato in patria. Domenica le finali. La Openjobmetis avrà lo stesso assetto visto mercoledì scorso a Pavia, quindi senza Mayo (e Clark) e con la coppia Tambone-Jakovics ad alternarsi in regia.

VARESE IN PRIMA SERATA

Legabasket ha comunicato gli orari delle partite per le prime quattro giornate di campionato, con la Openjobmetis che giocherà in serale sia – ovviamente – il primo turno di giovedì 26 contro Sassari, sia il secondo a Trieste domenica 29 (ore 20,45).  Nella terza giornata (domenica 6 ottobre) impegno interno alle ore 17 contro la Fortitudo, poi i biancorossi riposeranno la settimana successiva. La società ha comunque avvisato che le successive gare esterne di Bologna (sponda Virtus) e Reggio Emilia si disputeranno alle 20,30 di sabato sera (rispettivamente 19 ottobre e 23 novembre).

Gandini e Jakovics: “Abbiamo scelto Varese in meno di 24 ore”

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore