Federico Visconti riconfermato Rettore della Liuc

All’unanimità il Consiglio di Amministrazione ha deciso di dare fiducia per la terza volta a Visconti, nominato nel 2015 alla guida dell’Ateneo

Generico 2018

Il professor Federico Visconti è stato riconfermato Rettore della LIUC – Università Cattaneo per il periodo 2019/2021. All’unanimità, il Consiglio di Amministrazione della Liuc ha deciso di dare fiducia per la terza volta al Professor Visconti, nominato nel 2015 alla guida dell’Ateneo. A lui il compito di continuare a condurre l’Università verso le sfide del futuro con il rigore e la passione di sempre. 

«Considero la conferma nel ruolo espressione di apprezzamento istituzionale e di stima professionale per il lavoro svolto nei due precedenti mandati. Molta strada è stata fatta, e i risultati ben lo documentano, ma le dinamiche del mercato e della concorrenza ci impongono di percorrerne altrettanta, con lungimiranza, coraggio, determinazione. Nei prossimi mesi, lavorando al piano strategico 2020-24, avremo modo di gettare le basi per il disegno di sviluppo di medio periodo -dichiara Federico Visconti-. Ringrazio l’intera comunità LIUC per il supporto che, nei rispettivi ambiti di responsabilità, ha dato in passato e saprà dare in futuro per la crescita dell’Ateneo».

Commenta Riccardo Comerio, Presidente della LIUC: «A nome di tutta l’Università rinnovo la stima, e faccio le mie congratulazioni, al Professor Visconti che ha ben operato a favore della LIUC con investimenti mirati e risultati positivi raggiunti. Sono certo che i prossimi anni saranno nel solco della continuità del cammino intrapreso, all’insegna di un impegno costante, per continuare a mantenere l’Ateneo al passo coi tempi, un punto fermo di valore nel panorama locale e nazionale, in grado di dare concrete opportunità di lavoro e di carriera ai laureati». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore