Fermata la banda dei furti in Valbossa

La notizia della presenza di alcuni ladri attivi tra Azzate e Buguggiate ha messo in allerta i cittadini: una buguggiatese ha colto i malviventi sul fatto e avvertito i carabinieri

Generico 2018

Giravano per la Valbossa con un’auto famigliare di grossa cilindrata, suonando i campanelli per verificare se ci fosse qualcuno in casa: una volta dentro, rubavano quello che c’era da rubare e poi scappavano sgommando per le strade tra Azzate, Buguggiate, Daverio, Gazzada Schianno e tutti i paesi limitrofi.

La notizia della loro presenza è però circolata velocemente nei gruppi di controllo del territorio attivi in diverse comunità e nella serata di giovedì 24 ottobre la banda è stata bloccata grazie all’intervento dei carabinieri.

I ladri, quattro in tutto (pare ci fossero anche delle donne coinvolte), hanno però tentato di entrare nella casa sbagliata: non appena infatti una cittadina di Buguggiate residente in via Trento, in pieno centro al paese, ha visto l’auto e sentito suonare il campanello, ha chiamato le forze dell’ordine che sono intervenute prontamente e hanno bloccato e denunciato le quattro persone mettendo fine alle loro scorribande.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore