Le storie da brivido dei fossili del Museo di Besano ad Halloween

Due eventi speciali, per i bambini e le loro famiglie, nella serata di giovedì 31 ottobre e nel pomeriggio del 1 novembre, fanno riemergere dalle tenebre segreti giurassici

Generico 2018

La notte più tenebrosa dell’anno getta la sua lunga ombra anche sul Museo dei fossili di Besano con due appuntamenti proposti da Archeologistics per adulti e bambini, programmati per i giorni festivi del 31 ottobre e 1 novembre: due giornate a tema con storie di paura e incontri ravvicinati a tu per tu con animali misteriosi, in un certo senso mostruosi per dimensioni e dotazione di fauci e artigli poderosi, giunti fino ai giorni nostri da un passato lontanissimo, centinaia di milioni di anni fa.

Il 31 ottobre, alle ore 21
Grandi e piccini si troveranno a tu per tu con animali marini e terrestri che ci hanno raggiunto da un passato lontano 240 milioni di anni. Ciascuno dovrà trovare in cuor suo e nella sua voglia di conoscere, il coraggio di ascoltare i terribili segreti dei fossili del Museo, lungo il percorso espositivo tra questi strani animali.
Durante la serata gli adulti potranno seguire la visita con i piccoli oppure fruire di una visita guidata loro riservata.
Costi: ingresso + visita gioco serale € 7  (oppure “biglietto famiglia” 2 adulti + 2 bambini a € 25)

Il 1 novembre, dalle ore 14
Il pomeriggio di venerdì sarà dedicato ai piccolissimi (dai 4 ai 7 anni) per leggere storie del passato e guardare animali nella pietra, senza avere paura. I bambini potranno fare amicizia o scegliere di fuggire di fronte all’enorme Besanosauro. Per tutti i bimbi coraggiosi, a fine percorso, una gustosa merenda.
Costi: ingresso + visita gioco + merenda € 10 (oppure “biglietto famiglia” 2 adulti + 2 bambini € 32).

Per info e prenotazioni (sino ad esaurimento posti): 333 7849836 oppure museo@comune.besano.va.it .

 

di
Pubblicato il 22 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore