Trecento partecipanti per la prima “EcoRun CorriVarese”

La manifestazione sportiva si è tenuta domenica mattina e ha permesso di raccogliere fondi per il Centro Gulliver in vista dell'evento di giovedì 10 ottobre a Cantello

ecorun corrivarese 2019

Si è svolta domenica 6 ottobre la prima edizione della “EcoRun CorriVarese”, gara podistica con tre tipi di percorso (10 Km cronometrata, 10 e 5 Km a passo libero) organizzata da Campus Varese Runners in concomitanza con la Gran Fondo di ciclismo, per permettere così agli accompagnatori dei ciclisti di svolgere un’attività sportiva leggera e conoscere meglio la Città Giardino.

Al via si sono presentati quasi 300 podisti che hanno anche permesso di raccogliere fondi a favore dei progetti di Andos e del Centro Gulliver di Varese che ha schierato sulla linea di partenza 40 atleti con le loro magliette azzurre. Al Centro è stato anche consegnato un premio speciale dai dirigenti della Campus Varese Runners per l’attenzione ai giovani e alle loro problematiche.

«Davvero una corsa di valore – ha detto il presidente del Gulliver, don Michele Barban – Da sempre ci prendiamo cura del benessere di giovani, adulti, famiglie. Crediamo molto nel valore dello sport come sana attività da compiere nel tempo libero, per prenderci cura del nostro corpo ed aumentare il nostro benessere fisico, psichico e sociale. Praticando sport impariamo ad avere un metodo, un progetto, un obiettivo, per raggiungere il quale dobbiamo allenarci con costanza e impegno, caratteristiche fondamentali anche per vivere bene. La prospettiva è quella di essere, ogni anno di più, punto di riferimento per la qualità di vita umana e ambientale dei cittadini del nostro territorio. Operare in sinergia con enti, istituzioni ed aziende per creare valore e promuovere la cultura del benessere».

Don Barban ha quindi concluso: «Per noi una giornata così ha un alto valore terapeutico, perché consente ai nostri ospiti di confrontarsi con la normalità, e misurarsi con le proprie risorse e i propri limiti. Lavoriamo per ricreare contesti di normalità e ridare alle persone ferite dignità e stima. Proprio nella settimana in cui si celebrerà la Giornata Mondiale della Salute Mentale, abbiamo organizzato a Cantello un evento per celebrare i nostri 20 anni per la cura psichiatrica». La giornata si intitola “Dallo stigma alla stima: psichiatria tra memoria e prospettive” e si terrà alla Casa Nuovi Orizzonti di via Pianezzo 3 il prossimo giovedì 10 ottobre dalle 14,30.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.