Come usare il GPS per farsi localizzare dai soccorritori (anche senza internet)

I Vigili del Fuoco hanno diffuso un tutorial per aiutare ad usare al meglio il proprio smartphone anche dove non c'è copertura della rete dati. Ecco come fare

In montagna, in mare aperto o dove non ci sono punti di riferimento. Quando si chiamano i soccorsi è sempre fondamentale indirizzarli nel posto giusto. Ma quando non si sa dove ci si trova come si fa?

Per rispondere a questa domanda i Vigili del Fuoco hanno diffuso un tutorial video che spiega come fare utilizzando il proprio cellulare, anche dove non è presente la copertura dati.

Sul proprio smartphone è pero sempre utile avere anche un’altra applicazione, Where are U. Si tratta della app del Numero Unico di Emergenza 112 che permette di chiamare i soccorsi inviando automaticamente i dati di localizzazione e le altre informazioni incluse nel proprio profilo. Per tutti i dettagli, le zone in cui è attiva e per scaricarla clicca sul link qui sotto.

1 milione di download per “Where are U”, la App del 112 che può salvarti la vita

Ma in caso di emergenza è fondamentale anche sapere come e cosa dire ai soccorritori. In un altro video-tutorial gli esperti di Areu vi spiegano tutti i passi corretti da seguire. Potete leggere tutte le informazioni (e guardare il video) nell’articolo qui sotto.

Una telefonata al 112: semplice e vitale

di
Pubblicato il 11 ottobre 2019
Leggi i commenti

Video

Come usare il GPS per farsi localizzare dai soccorritori (anche senza internet) 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore