“Baff in corto”, preparate i vostri cortometraggi

Quarta edizione del concorso proposto dal BA Film Festival

baff

Ha preso il via lunedì 11 novembre la quarta edizione del concorso “Baff in Corto” promosso dal Busto Arsizio Film Festival. Da questa settimana è possibile candidare il proprio cortometraggio al contest e sperare di vederlo proiettato sul grande schermo nell’ambito del festival di Busto Arsizio.

Il concorso è riservato a cortometraggi di finzione o di animazione, di qualunque genere cinematografico, realizzati nel 2019, della durata massima di quindici minuti (inclusi i titoli di coda). Informazioni e regolamento sono pubblicati sul sito del BA Film Festival, a questa pagina.
I cortometraggio vanno inviati tramite la piattaforma FilmFreeway accedendo a questo link. L’iscrizione è gratuita, il termine ultimo per la partecipazione è il 28 febbraio 2020.

Tra tutte le opere pervenute, la direzione artistica del BA Film Festival selezionerà le migliori dieci. Successivamente una giuria composta dagli studenti dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, coordinati dai docenti, e presieduta da un personaggio del mondo dello spettacolo – nelle scorse edizioni Carla Signoris, Veronica Pivetti e Cristina Donadio – assegnerà il premio BAFF 2020 – Miglior cortometraggio.

I corti finalisti verranno inseriti all’interno della programmazione del festival e il vincitore verrà premiato nel corso della manifestazione cinematografica, in calendario dal 28 marzo al 4 aprile 2020.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore