La Superlega maschile di volley ritorna al PalaYamamay

Mercoledì 6 novembre l'impianto di Busto Arsizio ospita il match tra il Monza e Perugia. Tra gli umbri il fenomeno Leon. Si gioca a partire dalle 20,30

pallavolo vero volley monza

Torna sul taraflex del PalaYamamay la SuperLega maschile di pallavolo, il massimo campionato tricolore che non è nuovo nel fare tappa a Busto Arsizio dove in passato si disputarono le gare casalinghe del Powervolley Milano.

Questa volta, invece, è il turno del Vero Volley fungere da “padrone di casa” in viale Gabardi a causa della indisponibilità del PalaCandy di Monza poiché l’impianto brianzolo è utilizzato per le registrazioni di X-Factor. Mercoledì 6 novembre, alle 20,30, la squadra di coach Sioli (che ha già giocato a Busto lo scorso 19 ottobre, perdendo con Milano) ospiterà un’altra formazione di alta caratura, la Sir Safety Conad Perugia, fresca vincitrice della Supercoppa Italiana.

Gli umbri di Lollo Bernardi possono schierare tra gli altri il fenomeno cubano (di passaporto polacco) Wilfredo Leon e altri giocatori ben noti agli appassionati come Atanasijevic, Lanza o Colaci: un impegno quindi difficile per Kurek e compagni che sono ancora a quota zero dopo le prime due partite di campionato.

Quella contro Perugia non sarà l’ultima esibizione in Superlega dei monzesi che torneranno a Busto il prossimo 13 novembre per ospitare la Consar Ravenna (anche in quel caso alle 20,30). Anche la formazione femminile compresa nel consorzio Vero Volley, e cioè la Saugella Monza (avversaria della UYBA nella A1 “rosa”), utilizzerà l’impianto di viale Gabardi come campo di casa in occasione del match di sabato 9 contro Filottrano.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.