Leonardo, aumenta la flotta di elicotteri sanitari dello Utah

Intermountain Life Flight è il principale fornitore di servizi di soccorso nel proprio territorio: effettua 4.000 trasporti di pazienti all'anno

Avarie

Leonardo ha annunciato nel corso dell’Air Medical Transport Conference (AMTC, 4-6 novembre) di Atlanta che l’operatore di primo soccorso dello Stato dello Utah, Intermountain Healthcare, aggiungerà un sesto elicottero bimotore leggero AW109 GrandNew alla propria flotta nell’ambito del proprio programma di soccorso sanitario Life Flight.

Si tratta del principale fornitore di servizi di soccorso nel proprio territorio e uno dei maggiori negli Stati Uniti. L’operatore attualmente impiega cinque AW109 GrandNew e un AW109 K2, ed è l’unico nello Utah a svolgere missioni di soccorso IFR (volo strumentale) con adeguate procedure di approccio verso le relative infrastrutture ed eliporti.

Parte integrante del sistema sanitario no-profit del territorio, Intermountain Life Flight effettua 4.000 trasporti di pazienti all’anno e gestisce sette basi presso gli ospedali dello Stato con servizi di primo soccorso altamente specializzati.
Intermountain Life Flight è l’unico programma di elisoccorso gestito da un operatore civile negli Stati Uniti che può prevedere l’impiego di verricello di recupero secondo le regole definite dalla FAA – Federal Aviation Administration, utilizzato per il salvataggio in montagna in condizioni metereologiche favorevoli. Intermountain Life Flight è
operativo dal 5 luglio 1978, diventando il settimo programma di eliambulanze degli USA. Negli
ultimi 40 anni, sono stati trasportati più di 108.000 pazienti, volando per oltre 15 milioni di miglia e
effettuando oltre 400 soccorsi con verriccello di recupero.

L’AW109 GrandNew
Le eccezionali prestazioni del GrandNew in termini di velocità e autonomia, la sua ampia cabina per un facile accesso, elevati standard di sicurezza e la sua moderna avionica rendono questo elicottero bimotore leggero ideale per le missioni di primo soccorso (EMS – Emergency Medical Service). Con una velocità massima di oltre 300 km/h, una cabina ampia e versatile in grado di ospitare una combinazione di 1-2 barelle più il personale medico, il GrandNew può raggiungere il
paziente e trasportarlo rapidamente al più vicino ospedale disponibile. L’avionica all’avanguardia include un pilota automatico avanzato, sistemi anti-collisione e per migliorare la visibilità notturna o in presenza di fumo, smog e nebbia garantendo la massima sicurezza di volo e riducendo il carico di lavoro dell’equipaggio che può quindi concentrarsi sulla missione. Oltre 390 elicotteri della serie Grand / GrandNew sono stati ordinati da più di 240 clienti in oltre 40 paesi in tutto il mondo per attività di salvataggio, trasporto passeggeri, ordine pubblico, trasporto offshore, supporto all’editoria, pattugliamento marittimo e monitoraggio ambientale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.