Una mattina a Centro Style, per vedere meglio anche il proprio futuro

Una ventina di ragazzi di terza media dell'Istituto comprensivo di Vedano Olona ha visitato la Centro Style, importante azienda del comparto ottico, nell'ambito dei Pmiday 2019 promossi da Univa

Pmiday 2019 alla Centro Style di Vedano Olona

Una mattinata sicuramente interessante e ricca di stimoli quella trascorsa dagli alunni della 3A della Scuola secondaria di primo grado di Vedano Olona che lunedì hanno partecipato al Pmi Day 2019 visitando la sede di Centro Style, importante azienda del comparto ottico nella zona industriale di Vedano Olona.

Galleria fotografica

Pmiday 2019 alla Centro Style di Vedano Olona 4 di 31

Accompagnati dagli insegnanti Morena Maineri e Fabrizio Pastori, i ragazzi hanno sono stati accolti dal direttore del personale Alberto Sala che ha presentato l’azienda ma soprattutto ha colto l’occasione per dialogare con gli studenti su temi centrali per chi, come loro, si troverà tra poche settimane a fare scelte importanti, che disegneranno letteralmente il loro futuro.

«Quello che fate oggi, il vostro atteggiamento e le vostre scelte sono il futuro che vi state disegnando – ha detto Sala – Ricordatevi sempre le 3C e le 3S per riuscire nel lavoro ma anche nella vita: Conoscenza, Capacità e Comportamento, ovvero Sapere, Saper fare e Saper essere. Sono le qualità che cercano le aziende nelle loro risorse umane, ma sono anche i fondamentali per prendere in mano la propria vita».

Sala ha poi presentato l’azienda, un’importante realtà del distretto varesino dell’occhialeria, il secondo polo italiano di riferimento per il settore. Centro Style, che opera da 42 anni nel settore dell’ottica in Italia e nel mondo, fornisce occhiali, accessori e prodotti per ottici ad oltre 10mila ottici in Italia e in 80 paesi sparsi in tutto il mondo.

Nella sede di Vedano Olona, deputata alla logistica, lavorano 150 persone che distribuiscono i prodotti in arrivo dalle unità produttive, con un sistema altamente automatizzato che si avvale anche di un magazzino interamente gestito da robot: «Un’azienda solida, sempre in crescita – ha spiegato Alberto Sala – che negli ultimi anni, dopo un periodo con un turn-over dei dipendenti molto basso, si è ringiovanita e ora vanta un’età media delle risorse umane di circa 32 anni».

I ragazzi e i loro insegnanti hanno poi visitato i magazzini dove i prodotti della Centro Style vengono stoccati per essere inviati ai clienti con tempi rapidissimi: «Grazie ai magazzini interamente automatizzati e ai sistemi informatici le consegne vengono fatte anche entro le 24 ore».

Affascinante per i giovani studenti dell’Istituto comprensivo di Vedano Olona, la visita al magazzino “super compatto”, dove un sistema di binari comandati da un software crea corridoi e passaggi spostando dolcemente enormi scaffali colmi di scatoloni, per andare a scovare il prodotto che serve. Ma ancora più sorprendente la visita al magazzino gestito da otto robot che alimentano il reparto spedizioni attraverso un sistema di rulli che scendendo dall’alto portano al personale addetto al confezionamento e all’invio i prodotti chiesti dai clienti.

Sala ha aggiunto molti particolari all’interessante lezione, spiegando ad esempio come funziona un sistema anticendio alimentato a gas inerte, o presentando una delle attività sociali dell’azienda, che insieme al Comune di Vedano e all’associazione Vedano Impresa ha dato vita a B.Plano, una cooperativa dove lavorano ragazzi con difficoltà occupazionali e storie difficili alle spalle.

Per i ragazzi della 3A una mattina ricca di stimoli, che ha aperto “finestre” non solo sulla realtà dell’azienda, ma anche su percorsi formativi che probabilmente non avevano mai immaginato. Uno degli obiettivi di Pmiday, il programma di orientamento organizzato dal Comitato piccola industria di Univa che giunge quest’anno alla sua decima edizione.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pmiday 2019 alla Centro Style di Vedano Olona 4 di 31

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore