Palazzo Minoletti si illumina per Natale con un’opera recuperata grazie agli studenti

L'opera, conservata nel deposito del museo Maga e realizzata con fondi di bottiglia, è stata riportata dove fu realizzata

Palazzo Minoletti si illumina per Natale

«Non è un addobbo natalizio, ma un’opera di valorizzazione all’interno di Duemilalibri, per dimostrare la nostra volontà di recuperare le strutture già esistenti». Così ha precisato Massimo Palazzi in occasione della presentazione dell’opera che illuminerà piazza Garibaldi dal suo più imponente edificio, quel Palazzo Minoletti al centro delle discussioni da anni sul suo utilizzo.

Galleria fotografica

Palazzo Minoletti si illumina per Natale 4 di 9

Venerdì 29 novembre il comune di Gallarate, con il supporto del museo Maga e del Lions Club Gallarate Seprio, ha riesposto l’opera che fu realizzata nel 2004 in occasione del Premio Arti Visive, il più vecchio premio artistico no stop d’Italia, come ha sottolineato orgogliosamente il presidente Giovanni Orsini alla presentazione della XXVI edizione.

L’installazione è stata interamente realizzata con fondi di bottiglia – 1400 in totale – ed è stata recuperata anche grazie all’intervento dei ragazzi della 3^F2 del liceo artistico ‘Candiani-Bausch’ di Busto Arsizio. «Siamo molto felici di poterla riesporre», ha commentato il presidente del Lions Club, Francesco Curti, ringraziando il suo predecessore Enzo Cattorini che s’impegnò per acquistare l’opera.

Il sindaco Andrea Cassani ha ribadito l’impegno del comune per il recupero degli immobili esistenti, in particolare di Palazzo Minoletti: «Abbiamo già dei progetti per la struttura, su cui lavoreremo dal prossimo anno».

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 30 novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Palazzo Minoletti si illumina per Natale 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore