Quantcast

Controlli antidroga a scuola, nei guai un 17enne di Saronno

La zona controllata è quella di via Gramsci a Tradate, dove ogni mattina si radunano centinaia di giovani provenienti anche dai Comuni limitrofi

Carabinieri Saronno cane controlli

Controlli dei carabinieri della Tenenza di Tradate in alcuni istituti scolastici superiori, nel quadro di una serie di controlli finalizzati al contrasto dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani studenti.

La zona controllata è quella di via Gramsci, dove ogni mattina si radunano centinaia di giovani provenienti anche dai Comuni limitrofi. Ed è stato proprio tra quelle vie che Denver, il pastore tedesco addestrato specificamente per scovare lo stupefacente, ha fiutato, nascosto sotto un’autovettura parcheggiata, un involucro contenente circa 50 grammi di marijuana. Controllato un gruppo di ragazzi che transitava lì vicino, è stato poi perquisito e sorpreso in possesso di dieci grammi della medesima sostanza stupefacente un 17enne, residente a Saronno, ma frequentante una scuola di Tradate.

La droga è stata tutta sequestrata e inviata al laboratorio di analisi per verificarne l’entità del principio attivo, anche perché a causa della presenza nel mercato illegale degli stupefacenti di marijuana sintetica, spesso i carabinieri e le forze dell’ordine in generale si sono imbattuti in percentuali di THC di gran lunga superiori rispetto alla media tipica delle cosiddette droghe leggere. La posizione del giovane 17enne è ora al vaglio della Procura di Varese. Altri accertamenti sono esperiti invece sul quantitativo rinvenuto per strada per attribuirne la paternità al responsabile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore