La magia dei fiocchi di neve: unici, come i bambini

Il Pergolario propone dei laboratori ogni martedì e venerdì dicembre dalle ore 15 alle 17 per realizzare i cristalli di neve destinati agli alberi di Natale delle biblioteche, cui donare nuovi libri

cristalli natale

I fiocchi di neve sono fragili composizioni che ci dona il cielo invernale. Non esistono cristalli di neve che seguono lo stesso percorso. Non esistono fiocchi di neve identici. Per questo i fiocchi di neve ricordano i bambini, cui è dedicato l’ultimo progetto dell’anno dell’associazione Il Pergolario: tanti fiocchi di neve realizzati dai bambini che andranno ad addobbare gli alberi di Natale.

Grazie al contributo del Comitato genitori scuola elementare di Brenta e sotto il patrocinio del Comune di Brenta, ogni venerdì e martedì del mese di dicembre tra le ore 15 e le 17, i bambini potranno divertirsi a realizzare il proprio personale cristallo di neve presso la Bottega del Mosaico di Arend, a Brenta per il progetto “Il mago di Natale e la magia dei fiocchi di neve”.
Dove cadranno questi fiocchi speciali? Sugli alberi di Natale delle biblioteche a partire da sabato 21 dicembre alle ore  15 presso la biblioteca di Brenta verrà simbolicamente donato un albero di Natale coi fiocchi di neve realizzati dei bambini e poi si festeggerà l’arrivo delle feste con la lettura della filastrocca di Gianni Rodari “Il Mago di Natale”.

Il progetto è unito da un unico filo conduttore che unisce il piacere della lettura alla poesia del fiocco di neve. E ancora una volta protagonisti di questo viaggio sono i bambini.
anche nella seconda iniziativa legata alla più cara delle festività: “A Natale regaliamoci un libro…”. 
Si tratta di una raccolta fondi finalizzata alla donazione di libri per bambini a biblioteche pubbliche presenti sul territorio. L’attività è iniziata il primo dicembre e si concluderà simbolicamente il 24 dicembre.
Per partecipare all’iniziativa contattare Il pergolario scrivendo a ilpargolario@gmail.com.

Foto di RitaE da Pixabay

di
Pubblicato il 04 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore