PalaExbo, positivo il bilancio della nuova gestione al bar dell’ex bocciodromo

Il nuovo contratto è partito ad inizio novembre e anche con l’avvio della stagione del palaghiaccio i risultati sono stati buoni

Generico 2018

È decisamente positivo il bilancio tracciato dalla Saronno Servizi dilettantistica per i primi mesi di attività del nuovo gestore dell’area ristoro dell’ex bocciodromo di via Piave.

Il nuovo contratto è partito ad inizio novembre e anche con l’avvio della stagione del palaghiaccio i risultati sono stati buoni. Disponibilità a rispondere alle esigenze e necessità dell’impianto e tante idee per rilanciare la convivialità pre e post attività sportiva nell’impianto di via Piave.

«Si tratta – spiega Katia Mantovani numero uno della Saronno Servizi ssd – di una novità che speriamo possa potenziare ulteriormente la proposta dell’impianto dell’ex bocciodromo. Sono in programma proposte ad hoc per le feste di compleanno ed anche delle serate a tema. E’ stata confermata anche la collaborazione L’Alveare, sodalizio saronnese che permette di fare la spesa a chilometro zero, sostenendo i piccoli produttori locali».

«Il bar, la presenza di uno spazio per momenti conviviali e di condivisione, è uno dei tasselli per permettere ai nostri sportivi di vivere al meglio la propria attività all’ex bocciodromo continuano giorno dopo giorno ad “amare lo sport” come recita il claim della nostra campagna», conclude Mantovani.

Generico 2018

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore