Torchio: “Spiace per la sconfitta, ma la passione è riaccesa”

Il presidente giallonero dopo il KO in finale: «Ci è mancato un gol, spiace per i nostri stupendi tifosi. Ma ci riproveremo»

daniel ross tedesco mastini hockey

«Ci è mancato poco, ci è mancato un gol e per contro ci è rimasto un po’ di amaro in bocca». La finale di Coppa Italia è terminata da poco più di un’ora e Matteo Torchio, presidente dell’H.C. Varese 1977 prende la sconfitta con la giusta dose di filosofia. Il massimo dirigente dei Mastini non può essere felice per l’esito della partita di Merano, però ha voglia di trovare spunti positivi in quanto accaduto nella due giorni altoatesina.

Galleria fotografica

Coppa Italia: Merano - Mastini 6-5 4 di 6

«Prima di tutto, ricordiamoci sempre che il nostro progetto è su base triennale. Ci piacerebbe vincere qualcosa, siamo a metà del secondo anno e siamo andati vicini a sollevare la Coppa Italia. Ci riproveremo l’anno prossimo, e poi c’è ancora il campionato con il Merano che verrà sabato al PalAlbani a farci visita. Ma al di là del risultato, mi preme ancora sottolineare una cosa: questa squadra ha riacceso la passione di Varese per l’hockey, in città si è tornati a parlare del nostro sport e i ragazzi hanno fatto emozionare la gente. Questo è un risultato che conta».

Torchio (nella foto in alto con Daniel Ross Tedesco ndr) non ha torto. Dopo i quasi 200 supporters di fede giallonera presenti in semifinale, domenica sono stati circa 350 quelli che hanno sostenuto i Mastini sugli spalti della MeranArena, per altro piena di oltre 2.200 spettatori, numeri da brivido per l’hockey italiano.

«I nostri tifosi sono stati magnifici. Spiace avere perso la finale soprattutto per loro, e lo dico sia come società ma anche come squadra, perché i ragazzi erano dispiaciuti di non aver vinto la coppa. Ci riproveremo». Il numero uno giallonero, glissa infine su possibili contestazioni arbitrali. «Quando perdi, gli altri sono stati più gravi. C’è stata qualche sbavatura, però non è il caso di parlare di questo. Ripeto: ci siamo emozionati e abbiamo emozionato la gente. Ripartiamo da qui».

 

La rimonta dei Mastini si ferma sul più bello: Coppa Italia al Merano

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Coppa Italia: Merano - Mastini 6-5 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore