Farmacia comunale: il comune non si farà più carico delle perdite

Modificato l'accordo con Saronno Servizi, meno rischi per i solbiatesi. Novità anche per Aler e colonie feline

Generico 2018

Tre importanti novità sono emerse e sono state approvata dal Consiglio comunale di Solbiate Olona, guidato dalla lista civica “Più Solbiate”. Per quanto riguarda la farmacia comunale, che per il primo anno segna perdite stimate in 60mila euro a fronte di utili per il Comune per 13 mila euro come da piano quinquennale iniziale, la nuova maggioranza è riuscita a negoziare con Saronno Servizi una modifica al contratto che esclude la clausola secondo la quale il comune di Solbiate avrebbe dovuto farsi carico delle perdite.

Il nuovo accordo prevede un canone fisso annuale di 30mila euro cui si aggiunge un extra variabile pari al 3% del fatturato oltre gli 1,2 milioni di euro. «Siamo molto soddisfatti di questa modifica – fanno sapere da Più Solbiate – che ci dà la possibilità di eliminare la spada di Damocle delle perdite che sarebbero altrimenti ricadute sul bilancio comunale e, quindi, sui cittadini».

Altre importanti novità riguardano la gestione degli appartamenti comunali rientranti nei Servizi Abitativi Pubblici che passerà ad ALER Varese (Azienda Lombarda per l’edilizia residenziale) leader del settore e la gestione delle colonie feline che, grazie al lavoro e al contributo di numerosi volontari, sarà regolamentata in modo da rendere pacifica la convivenza tra uomo e animali (in questo caso i gatti).

Da ultimo, si segnalano alcune iniziative organizzate dall’amministrazione comunale. Il 12 febbraio alle ore 16:30 presso il municipio prenderà il via lo sportello gratuito di orientamento e di informazione legale a disposizione di tutti i cittadini; il 13 febbraio alle ore 21 presso il Centro Socio Culturale in collaborazione con i medici di base di Solbiate si terrà una serata informativa sul Corona virus; infine il 17 febbraio alle ore 21 presso il Centro Socio Culturale si parlerà di Via Francisca e dell’interessantissima esperienza di viaggio di un solbiatese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore