In arrivo una notte di neve e gelo

Colpa di una saccatura artica che sta scendendo da nord. L’allerta gialla della protezione civile scatta alle 18. Previsioni per il weekend: variabile

Avarie

Allerta gialla della protezione civile lombarda per l’arrivo di una veloce ondata di maltempo che porterà neve in regione nelle prossime ore.

IL QUADRO – Secondo gli esperti della sala operativa regionale «una saccatura nordatlantica» in discesa sull’Europa occidentale favorisce condizioni instabili a partire dalla tarda mattinata di oggi, 5 marzo. Precipitazioni diffuse in particolare nella seconda parte della giornata odierna e più intense tra il tardo pomeriggio e la sera, con quantitativi compresi omogeneamente tra 10 e 20 mm su tutta la regione.
L’intensificazione delle precipitazioni tra il tardo pomeriggio e la sera di oggi 05/03, favorisce sull’arco alpino e prealpino lombardo anche l’abbassamento dello zero termico e della quota neve, che potrebbe nel corso della serata portarsi fino a circa 600 metri e, sui settori occidentali e nelle valli alpine anche fino a 300-400 metri. Gli accumuli al suolo saranno compresi tra 10 e massimo 20 cm sui settori prealpini centro orientali a partire da quota 900 metri, tra 5 e 10 cm a quote inferiori tra 600 e 900 metri; sui settori occidentali possibili accumuli più contenuti.
Possibili fiocchi o al più qualche centimetro di neve al suolo a quote tra 300/400 e 600 metri su Alta pianura Varesina, Brianza e pianura bergamasca e nei fondovalle alpini.
Per la giornata di domani, venerdì 06/03, deboli precipitazioni nevose nella notte con accumuli non oltre 1-3 cm, in esaurimento nel corso della mattinata salvo residue deboli nel pomeriggio sui crinali di confine. Intensificazione della ventilazione sui settori occidentali oltre i 700 metri di quota.

I CONSIGLI – In conseguenza della previsione di precipitazioni nevose fino a quote di 600 metri e localmente inferiori, “si chiede ai sistemi locali di protezione civile di attivare una fase operativa minima di attenzione, cioè di attivare il sistema locale in costante azione di sorveglianza e monitoraggio del territorio e predisporlo alla pronta attivazione di eventuali azioni di contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza comunale, perla salvaguardia della pubblica incolumità e la riduzione dei rischi.
I presidi territoriali hanno sempre l’onere di valutare l’attivazione e/o il passaggio a fasi operative di livello superiore, in funzione di valutazioni locali sull’evoluzione degli effetti al suolo, della vulnerabilità del proprio territorio e della propria organizzazione“.
In particolare, sulla base dello scenario di rischio neve ad oggi più probabile con quantitativi di neve al suolo ridotti ma a quote del territorio relativamente basse, le situazioni di criticità potrebbero essere legate principalmente a difficoltà e rallentamenti della viabilità stradale.
“Si suggerisce pertanto la necessità di predisporre un’attenta sorveglianza del traffico da parte della Polizia Stradale e di tutte le altre Forze operanti sul territorio. Analoga sensibilizzazione nei confronti degli Enti gestori delle Strade“, dicono dalla protezione civile unitamente al consiglio “a tutti i Comuni che si fossero dotati di un Piano Neve di attuare tutte le indicazioni previste in fase di pianificazione e di divulgare tutte le informazioni necessarie alla popolazione“.
Il numero verde della Sala Operativa di Protezione Civile regionale: 800.061.160 , la mail: cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it

PREVISIONI PER I PROSSIMI GIORNI – Venerdì: nella notte ancora coperto con piogge in spostamento verso est. Via via asciutto su tutta la regione o ancora qualche piogge in serata sul Garda e il Mantovano. Vento forte da Nord in montagna e favonio nelle alte valli.
Sabato cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la regione. Asciutto. Temperature senza variazioni. Vento da Nord in attenuazione anche in montagna.

TENDENZA – Domenica 8 marzo: soleggiato con passaggi nuvolosi a tratti estesi. Asciutto. Temperature massime in calo, ma sempre mite oltre la media del periodo. Lunedì 9 marzo: nuvoloso soprattutto nel pomeriggio e in serata. Probabilmente asciutto o deboli piogge.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore