Varese News

Confidi Systema! aumenta all’80% la propria garanzia e riduce le commissioni

Il cda ha deliberato una donazione di 50mila euro alla Regione Lombardia per sostenere l’emergenza Coronavirus

Generico 2018

Il cda di Confidi Systema! ha approvato la bozza di bilancio dell’esercizio 2019 che sarà sottoposta all’approvazione dell’assemblea dei soci. I risultati registrano un utile netto di 2,2 milioni di euro, un flusso delle garanzie di 291 milioni di euro su un monte di finanziamenti alle imprese di oltre 424 milioni di euro (+3,6%). La copertura delle sofferenze è pari al 75% del totale, mentre sono in diminuzione gli Npl (Non performing loans, cioè i crediti deteriorati, segno della buona qualità del credito e del portafoglio.

Il cda ha deliberato un pacchetto di misure straordinarie a sostegno delle imprese e dei territori in questo momento di emergenza sanitaria generata dal coronavirus. Con effetto immediato su tutte le richieste di credito riassicurabili dal Fondo di Garanzia al 90%, Confidi Systema! aumenta all’80% la propria garanzia e riduce del 25% le commissioni rispetto al listino standard. La misura punta a massimizzare l’efficacia dell’intervento congiunto con il Fondo di garanzia assicurando alle Pmi il massimo beneficio possibile.

Stanziati inoltre 50mila euro a supporto di Regione Lombardia nell’ambito dell’iniziativa “Sostieni l’emergenza COVID-19, il tuo aiuto è prezioso” per sostenere lo sforzo del personale sanitario impegnato in prima linea contro l’emergenza Coronavirus.

«Gli investimenti in tecnologia, condotti in questi anni – afferma il presidente Alessandro Spada – permettono all’azienda anche in questa difficile contingenza di essere pienamente operativa, senza alcun rallentamento. Abbiamo aderito alla campagna di  Regione Lombardia  perché crediamo fortemente nel valore economico e sociale delle imprese e del territorio in cui operiamo: noi siamo qui, non altrove. Solo insieme ce la faremo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore