Cortisonici, l’edizione 2020 non si farà

L'edizione 2020 che si sarebbe dovuta tenere dal 31 marzo al 4 aprile è stata rinviata a data da destinarsi, a causa delle nuove disposizioni messe in atto per affrontare l'emergenza Coronavirus

Cinema

Il festival del cortometraggio Cortisonici si ferma. L’edizione 2020 che si sarebbe dovuta tenere dal 31 marzo al 4 aprile è stata rinviata a data da destinarsi, a causa delle nuove disposizioni messe in atto per affrontare l’emergenza Coronavirus.

Ecco il comunicato degli organizzatori: “Cortisonici si ferma: impossibile pensare a un festival un metro di distanza l’uno dall’altro. Per noi cinema vuol dire discussioni animate faccia a faccia, abbraccioni, visioni notturne stipati in una sala e il momento delicato come sappiamo non li consente. Si tratta di un arrivederci anche perché i film selezionati quest’anno sono incredibilmente belli e non poterli condividere con il  maggior numero possibile di persone ci darebbe troppo dispiacere. Qualche settimana per organizzarci e decidere, di comune accordo con i nostri preziosi partner, le nuove date del festival: il concorso internazionale, il focus animazione estremo oriente, cortisonici ragazzi e la sezione inferno sono già pronte… un poco più di attesa e potremo come ogni anno godere di ottimo cinema tutti insieme. Dichiara il sindaco Davide Galimberti: “Cortisonici, vi aspettiamo presto. Appena questa fase sarà terminata torneremo a goderci il nostro festival del cinema, anzi quando questa crisi sanitaria sarà finita gli eventi culturali come Cortisonici dovranno riempire la città con tutta la loro forza. Rifaremo partire la cultura più forte di prima”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore