La nonna racconta con l’arte: Leonardo

L'ex docente Angela Fiegna regala a tutti i bambini le storie inventate per i nipotini lontani e raccontate attraverso le opere d'arte

angela fiegna

Immagini d’arte che raccontano favole e storie. A inventarle è Angela Fiegna (ex insegnante di storia e filosofia) per i suoi nipotini lontani . Una tradizione che si rinnova ogni anno, un regalo che è testimonianza d’affetto e insieme attenzione ad avvicinare i più piccoli al mondo dell’arte.
Come questa storia, preparata in occasione dell’ultimo Natale e dedicata al genio di Leonardo Da Vinci.

Le favole sono state inventate pensando ai quattro nipotini, che hanno tra i 5 e gli 11 anni e vivono all’estero con i loro genitori, due in Spagna e due in Scozia. I racconti vengono regalati di solito anche ai figli di alcuni amici, ma in questo momento difficile anche per i piccoli, costretti a casa da oltre un mese ormai, Angela ha deciso di condividere le sue storie con i giovanissimi lettori di VareseNews e di chiunque voglia vedere e ascoltare le sue storie.
“Sarei contenta di poter fare qualcosa di sensato in questo periodo così…speciale”, scrive Angela Fiegna a tutti i bambini, con l’affetto di una nonna e la competenza di un’ex docente.

di
Pubblicato il 27 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniela Dall'Occhio

    Bellissima Idea della Nonna Prof. Angela
    il video è piaciuto moltissimo a mio figlio di 8 anni e anche a me
    non vediamo l’ora di vedere anche gli altri.
    Quando verranno caricati i prossimi ?
    grazie e un Saluto a Nonna Angela
    Lorenzo e Daniela

Segnala Errore