Mornago intensifica i controlli anti-Coronavirus sul territorio

Saranno controllate anche le persone a piedi ma il Comune non ha previsto solo controlli e divieti ma anche una rete di assistenza e supporto domiciliare

comune mornago

Intensificazione e rafforzamento dei controlli da parte del personale della Polizia Locale e della locale Stazione dei Carabinieri nel Comune di Mornago.

“Nei giorni scorsi abbiamo adottato un approccio più morbido – dichiara Tamborini Davide Sindaco di Mornago – ma da questa mattina, in accordo anche con la locale Stazione dei Carabinieri, abbiamo intensificato i controlli che hanno già portato alle prime denunce secondo articolo 650 del codice penale per violazioni delle disposizione del decreto della presidenza del consiglio dei ministri per emergenza Coronavirus”.

Anche nei prossimi saranno incrementati i controlli su tutte le 24 ore della giornata, non solo sulle strade di grande percorrenza ma anche nel centro abitato e sulle vie minori, e saranno controllate anche le persone a piedi anche con l’ausilio di Volontari della Protezione Civile del gruppo comunale.

“Abbiamo fin da subito disposto la chiusura di tutti i parchi pubblici e della biblioteca – spiega l’assessore all’istruzione e cultura Giovanna Bea – per evitare assembramenti di gente, annullando anche il ricco programma di incontri previsti, in ottemperanza alle disposizione ministeriale”.

Non solo controlli e divieti ma anche una rete di assistenza e supporto domiciliare

A coordinare questa task force l’assessore ai servizi sociali Maurizio Bigarella, impegnato sul campo in prima persona in questa opera di aiuto e sostegno. Un lavoro sinergico che vede impegnate anche tutte le attività commerciali del territorio a partire dalla Bottega Osteria di Montonate, dal supermercato CRAI e dalla Farmacia Dott. Mozzarelli. “Stiamo intervenendo per assistere prioritariamente le persone in difficoltà, sole, disabili e anziani, recapitando loro a casa alimenti e medicine. Fino ad oggi abbiamo effettuato circa 45 consegne, questo anche grazie al lavoro di alcuni volontari iscritti nel nostro albo già attivo prima dell’emergenza Coronavirus”.

Un lavoro a 360° anche per i più piccoli, infatti abbiamo attivato una pagina Facebook connessa alla biblioteca comunale di Mornago che permette, anche attraverso il collegamento con il sistema bibliotecario “valle dei mulini”, la lettura animati anche per i più piccini. “Abbiamo cercato di sfruttare la tecnologia per cercare di far sentire meno gravose queste giornate – afferma l’assessore Romano Simona ideatrice di questa iniziativa.

”Stiamo lavorando anche sul capitolo tasse per cercare di andare incontro alle necessità delle imprese, commercianti e popolazione, vagliando ogni possibile soluzione praticabile. “Cercheremo di differire il pagamento della TARI – afferma l’assessore al Bilancio e vicesindaco Gusella Massimiliano – non avendo ancora approvato il piano finanziario, proporremo una suddivisione in più rate e tempi più dilazionati per il versamento”.

“L’attività amministrativa non si ferma anche in tempi di emergenza Covid-19, sfruttando le tecnologie per il lavoro a distanza, stiamo pianificando un programma di interventi per la pulizia delle strade – aggiunge il Sindaco Davide Tamborini – secondo le istruzioni e le modalità operative concrete ed efficaci fornite A.T.S. Insubria e Regione Lombardia”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore