Emergenza Covid 19, sospensione dei termini di pagamento dei tributi comunali

La decisione è stata assunta dalla giunta in considerazione del fatto che la pandemia in atto sta causando, non solo una gravissima emergenza sanitaria, ma anche conseguenze disastrose sull’economia locale e nazionale

tasse

La Giunta comunale ha deliberato, con provvedimento n. 44 del 08/04/2020, la sospensione dei termini di pagamento dei tributi comunali, a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Una decisione assunta nell’interesse dei cittadini, in considerazione del fatto che la pandemia in atto sta causando, oltre che una gravissima emergenza sanitaria, anche delle conseguenze disastrose sull’economia dell’intero Paese e sull’economia locale, con enormi difficoltà per l’intera popolazione ed in particolare per i soggetti più deboli.

In particolare, nella delibera adottata dalla Giunta è stato stabilito di:

• di sospendere gli adempimenti tributari e i termini di versamento che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo ed il 31 maggio 2020, ferma restando la facoltà dei singoli di provvedere al versamento, senza avvalersi della sospensione;

• di differire, pertanto, alla data del 30 giugno 2020, la scadenza per il pagamento dei seguenti tributi ed entrate patrimoniali:
Tassa occupazione spazi ed aree pubbliche – TOSAP;
Imposta Comunale sulla Pubblicità – ICP;
Canone di concessione non ricognitorio;

• di procedere, inoltre, alla sospensione della riscossione delle rate in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020 dei debiti tributari ai fini IMU / TASI / TARI, oggetto di dilazione, senza che il contribuente incorra nella decadenza automatica della rateizzazione stessa, purché proceda al pagamento delle rate residue, con cadenza mensile, a decorrere dal 30 giugno 2020.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 16 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore