«Focolaio» alla Sacra Famiglia, presidiato l’ingresso

Nell’attesa di efficaci misure di contenimento il sindaco ha disposto la presenza di protezione civile e polizia locale

Avarie

Stretti, strettissimi controlli in attesa che le istituzioni preposte prendano le opportune misure di contenimento per arginare l’espandersi di quello he lo stesso sindaco ha definito «focolaio» per descrivere quanto sta avvenendo all’interno della struttura Sacra Famiglia di Cocquio Trevisago.

Ad oggi risultano 8 operatori positivi oltre a 4 ospiti anch’eessi contagiati. Ma a preoccupare ci sono anche una quarantina di ospiti sintomatici su un totale di 163 ricoverati.

Una situazione che ha spinto il sindaco Danilo Centrella e inviare una nuova missiva a prefettura e Ats per implorare l’attivazione di misure di contenimento efficaci. Nella lettera si far riferimento a informazioni relative agli eccessivi ingressi nella struttura: «Mi riferiscono che il personale ha libertà di ingresso e di uscita, così come i fornitori, e a detta dei dipendenti e dei genitori dei ragazzi disabili il personale medico sta esortando le famiglie alla dimissione al domicilio dei ragazzi disabili pur senza aver mai eseguito su di essi il tampone: ciò potrebbe determinare la rapida diffusione virale anche in altre famiglie e altri paesi», ha scritto Centrella.

Per questi motivi dalla tarda mattinata al cancello di ingresso è stato attivato un presidio di protezione civile, e polizia locale.

«L’unica cosa che posso fare è tener monitorato dall’esterno non avendo competenza nella gestione di una struttura sanitaria privata “rsd“ sotto controllo Ats», ha spiegato il sindaco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore