“Chi può lasci con il Cuore, chi non può prenda con Amore”: alimenti per le persone in difficoltà

L'iniziativa lanciata da alcuni negozi dove è possibile lasciare pasta, riso ed altri beni a lunga scadenza che poi vengono distribuiti a chi ne ha bisogno

Generico 2018

Ceste e cartoni fuori dal negozio per supportare una raccolta alimentare in un momento di difficoltà dovuta alla diffusione del coronavirus. Per incentivare la raccolta di questi beni diversi scatoloni sono infatti comparsi presso alcuni negozi del Sempione, fra cui “Smoke & More” di Somma Lombardo e Vergiate, dove è possibile lasciare pasta, riso ed altri beni a lunga scadenza che poi vengono distribuiti a chi ne ha bisogno.

«Chi può lasci con il Cuore, chi non può prenda con Amore» si legge sui cartelli che veicolano generosità in soccorso delle persone che, in piena emergenza Covid-19, si trovano in difficoltà. L’idea, generosa e spontanea, nasce dal fiduciario di ConCommercio Gallarate Malpensa, Marco Messuti, che insieme a Martina Bortollon e Cinzia Carlesso, ha dato il via all’iniziativa che proseguirà fino al temine dell’emergenza Covid-19 .

«A Somma siamo in contatto con i Servizi Sociali e l’Associazione Nazionale dei Carabinieri ed a Vergiate con il referente di zona dell’Associazione Volontari Vergiatesi – spiegano i promotori della iniziativa – questo può sembrare un piccolo gesto ma per qualcuno fa la differenza».

di
Pubblicato il 01 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore