Archeologia ai Lagoni di Mercurago: la prima puntata dei videoracconti dal museo

L'iniziativa per accompagnare i visitatori in un tour guidato virtuale alla scoperta dei siti di interesse archeologico a due passi da casa

lagoni di mercurago

L’ArcheoMuseo Khaled al-Asaad di Arona propone nell’ambito della campagna nazionale #museichiusimuseiaperti un videoracconto dei reperti museali a cura della conservatrice, Elena Poletti.

Il primo appuntamento, dedicato ai reperti del Neolitico e dell’età del Bronzo, con un focus particolare sul sito UNESCO dei Lagoni di Mercurago, è per martedì 5 maggio alle ore 11 con diretta sulla pagina Facebook @archeomuseoarona.

La pagina è pubblica, accessibile anche a chi non è iscritto al social network seguendo il link https://www.facebook.com/archeomuseoarona/.

Seguiranno sabato 9 maggio alle ore 17 il videoracconto dedicato all’età del Ferro con gli straordinari reperti dai contesti funerari di Castelletto Ticino e Dormelletto.

E per concludere martedì 12 maggio alle ore 11 sarà proposto il video racconto dedicato all’età romana e alle sue archeomeraviglie aronesi, tra cui la Matrona simbolo del museo.

“Il fatto che l’Archeomuseo sia chiuso al pubblico, non significa che resti inattivo”, spiega l’Assessore alla Cultura Chiara Autunno: “i reperti che il nostro museo custodisce gelosamente continuano a tramandare le loro storie, semplicemente lo fanno utilizzando gli strumenti che abbiamo a disposizione oggigiorno: la tecnologia sposa l’archeologia e il risultato è alla portata di tutti, con visite guidate virtuali che
permettono ai visitatori di godere dei reperti comodamente da casa”.

di
Pubblicato il 04 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore