Quantcast

Il Console cinese scrive ai ragazzi del liceo e li ringrazia

I ragazzi creano video per aiutare un giovane cinese Matteo a completare l'anno scolastico, e il Console li ricambia con un invito speciale

Wenzhou

Il Console Cinese di Milano scrive agli studenti della 3^ del liceo economico sociale Maria Ausiliatrice di Varese per ringraziarli personalmente del loro impegno nell’aiutare il suo connazionale Matteo a completare l’anno scolastico italiano, nonostante sia rientrato in Cina a causa del coronavirus.
“Dopo l’epidemia sarete i benvenuti a visitare il Consolato generale cinese e la Cina, la città di Wenzhou  (in foto), dove vive ora Matteo, un Paese amichevole che combina antichità e modernità”, scrive Song Xuefeng, Console generale della Cina a Milano, ai ragazzi di Varese.

Una grande soddisfazione per loro e anche per l’insegnante Cristina Merli che ha avviato con loro un percorso di Service Learning, ovvero un “percorso pedagogico che mette insieme apprendimento e servizio sociale” che si è concretizzato in piena quarantena nella gestione, da parte degli stessi ragazzi, della pagina facebook Teens during corona . I ragazzi usano questo contenitore per offrire un supporto alla collettività mettendo in pratica quello che hanno imparato. Ad esempio scrivono favole per i bambini dell’asilo,  recensiscono libri, creano meme e realizzano anche dei videoriassunti della Divina Commedia e dei Promessi Sposi per aiutare un giovane studente di origine cinese che, proprio come loro, deve essere promosso a fine anno, nonostante le scuole chiuse, nonostante sia in Cina e nonostante faccia fatica a comprendere l’italiano scritto, mentre gestisce bene quello parlato.

“La vera amicizia esiste solo se vi è un obiettivo comune e un impegno costante”, scrive il Console citando un antico proverbio cinese. E aggiunge: “L’amicizia supera la distanza, la solidarietà fa crescere la forza, gli amici sono le preziose ricchezze della vita“.
Anche tra giovanissimi, anche tra la Cina e Varese.

di lidiaromeo@gmail.com
Pubblicato il 18 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore