Quantcast

Fate fiorire i vostri balconi: in palio i premi di Coldiretti

Al via il concorso provinciale ideato per rilanciare il settore florovivaistico, duramente colpito dalla crisi. Premi in buoni da spendere negli agriturismi. «Una spinta verso le vacanze "made in Varese"»

balconi fioriti

Nel periodo del lockdown, tante persone hanno trasformato il proprio balcone nel punto di ritrovo, di sguardo verso l’esterno. Molti hanno riscoperto questo tipo di ambiente che oggi può tornare protagonista grazie a un concorso lanciato dalla Coldiretti Varese ed esteso a tutta la provincia, con il duplice intento di abbellire città e paesi e di contribuire al rilancio del settore florovivaistico, pesantemente colpito dalle restrizioni causate dal Covid-19.

“Balconi fioriti in provincia di Varese” è stato presentato con una videoconferenza dal presidente di Coldiretti, Fernando Fiori, e dal direttore generale Giovanni Cremonesi che hanno sottolineato le difficoltà in cui si trova un settore strategico dell’agricoltura locale. «L’epidemia è arrivata in un periodo cruciale nel quale i vivai vendono il 70% della produzione annuale; parliamo di un comparto che nel Varesotto conta quasi mille imprese a cui si aggiungono quelle “collaterali”. Il concorso è un modo per aiutare il rilancio di un settore che pur molto colpito ha dimostrato grande tenacia e vigore nel voler ripartire».

Il concorso, poi, va a sostenere una seconda componente strettamente connessa con Coldiretti, quella degli agriturismi: «I tre premi in palio per i balconi migliori consistono in buoni (da 300, 200 e 100 euro ndr) da spendere negli agriturismi della nostra provincia che fanno parte del circuito Campagna Amica – ha spiegato Fiori – Speriamo che i nostri concittadini tornino in queste strutture. Durante il lockdown abbiamo consigliato e spinto il consumo dei prodotti locali e questo può certamente proseguire nei mesi estivi».
«Ma pensiamo anche alla possibilità di trascorrere “vacanze made in Varese” – ha aggiunto Cremonesi – Abbiamo le montagne e tanta acqua anche se non è quella del mare. Ci sono luoghi molto belli a livello naturalistico e artistico: nei mesi a venire si può davvero rilanciare il turismo locale. Inoltre il concorso serve anche a rendere cosciente l’opinione pubblica dell’importanza del settore florovivaistico e del suo impatto: guardiamo già in prospettiva verso il periodo di Natale e la stagione 2021 promuovendo le nostre imprese».

COME FUNZIONA IL CONCORSO

“Balconi Fioriti” è un concorso esteso a tutta la provincia e per questo uno dei più grandi mai organizzati dalle nostre parti, a detta di Coldiretti. Per partecipare è sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo ufficiostampa.va@coldiretti.it con un massimo di 3 fotografie che ritraggono il proprio balcone (non più di 10 Mb di “peso” complessivo) corredate da nome, cognome, località e numero di telefono; l’iscrizione è gratuita. Il termine per inviare i propri balconi è fissato per il 30 giugno; a quel punto entrerà in scena una giuria qualificata che sceglierà i cinque finalisti e svolgerà un sopralluogo per poi comunicare (il 10 luglio) i vincitori. Oltre ai tre premi indicati sopra (buoni da spendere in agriturismi del circuito Campagna Amica) potrebbero essere varati alcuni riconoscimenti speciali: uno di questi potrebbe andare al miglior “orto sul balcone” secondo quanto spiegato in conferenza stampa. Per l’allestimento dei balconi non ci sono vincoli sul tipo di piante da utilizzare: l’unico divieto riguarda l’uso di fiori e altri ornamenti finti. La manifestazione è realizzata anche grazie al sostegno di Credit Agricole – Cariparma.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore