“Grazie per il vostro aiuto”, e il sindaco pubblica le foto dei volontari

Un ringraziamento pubblico ai tanti volontari che in questi mesi hanno aiutato la comunità lavorando con la Protezione Civile

Generico 2018

Hanno fatto parlare di sé, attirando attestati di stima e riconoscenza, e non soltanto a Gorla Minore. Sono i circa quaranta volontari gorlesi, che in questi mesi di allerta per il Coronavirus, si sono uniti agli agenti della Protezione civile locale per consegnare la spesa e i farmaci alle persone anziane o in quarantena, per fare i controlli agli ingressi dei supermercati, per rispondere al telefono e fornire informazioni ai cittadini e per tante altre mansioni: in definitiva, per aiutare la comunità con entusiasmo e spirito di servizio.

Di tutti loro, hanno sempre tessuto le lodi il sindaco Vittorio Landoni e il coordinatore della Protezione civile Vincenzo Bonfanti. Adesso, mentre ci si incammina verso le graduali aperture concesse con la Fase 2, è il Primo cittadino a soffermarsi a riflettere sull’apporto dato alla comunità da chi ha messo da parte le proprie paure, scegliendo di spendersi per gli altri.

Queste le sue parole: «Penso di potervi dire, a nome di tanti che incontrandomi me lo hanno detto: “Grazie per quello che state facendo per noi”. E questo “grazie” lo vorrei rendere pubblico anche attraverso la divulgazione dei vostri volti e dei vostri nomi per dire a tutti che senza di voi poco o nulla sarebbe stato possibile. Di fatto voi avete reso evidente che esiste una “umanità” che non misura ciò che fa, che non si pone tanti perché, che non si chiede “a che pro”, ma che sente dentro di se la misura “giusta” del significato di comunità e di compartecipazione “gratuita” alle difficoltà degli altri. Una “gratuità” che non ha un peso, una larghezza, una lunghezza o una profondità e ritorna più “ricca” per il bene donato, che di fatto diventa dono reciproco per l’incontro avvenuto».

Landoni unisce alle sue parole un’immagine contenente un collage di foto dei volontari e l’elenco dei loro nomi. La comunicazione dell’amministrazione comunale è stata ampiamente condivisa sui social dai gorlesi, a dimostrazione di quanto questo “Grazie” sia sentito da tutti e di come l’intera comunità, in questi mesi difficili, si sia riscoperta più unita.

di
Pubblicato il 16 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore