I servizi attivi per neo-mamme e donne in gravidanza

Amor (Associazione mamme per l'Ondoli in rinascita) ricorda alcuni punti di riferimento per le donne in difficoltà a causa dell'emergenza Coronavirus

mamma bambino

L’epidemia di Coronavirus è un periodo di incertezza per tutti, ma per le nuove mamme e tutte le donne in attesa è ancora più difficile. Per questo motivo Amor (Associazione mamme per l’Ondoli in rinascita) ha fatto il punto della situazione sui servizi attivi per le donne in gravidanza o che hanno appena partorito.

«Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato – scrive Alessandra Doridoni di Amor – diversi post con i punti di riferimento per le donne in difficoltà, in particolare durante la gravidanza e dopo il parto, ma non solo, che in questo momento del tutto particolare possono sentirsi sole e non sapere dove trovare un aiuto, grande o piccolo».

Tra i servizi attivi all’ospedale Carlo Ondoli di Angera si trova il reparto di Ginecologia e Ostetricia che, anche se in questo periodo deve rispettare alcune limitazioni, rimane un punto di riferimento importante. Il reparto si può contattare al numero 0331 961111.

Su tutto il territorio di Asst Sette Laghi, per consulenze ostetriche in puerperio è possibile scrivere una mail a ostetrica.consultorio@asst-settelaghi.it (la locandina si può osservare a questo link). Il Consultorio di Sesto Calende – aperto da lunedì a venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 – è a disposizione per consulenza psicologica, ostetrica, ginecologica, educativa e sociale, corsi di accompagnamento alla nascita, e molto altro, con varie modalità. Per accedere al servizio si può telefonare al numero 0331 913473 oppure 923619 oppure inviare una mail a: consultorio.sesto@asst-settelaghi.it. Per consulenze psicologiche in gravidanza o in puerperio si può invece scrivere a daniela.capitanucci@asst-settelaghi.it per fissare un appuntamento.

L’associazione Amor, grazie alla collaborazione di una sostenitrice, Valentina Deitinger, consulente neonatale, promuove inoltre un servizio gratuito di sostegno per le donne, in particolare dopo il parto. Chi dovesse avere bisogno di una mano può telefonare al numero 347 0158801 da lunedì a venerdì dalle 15:00 alle 18:00.

Amor ha ricordato anche che Regione Lombardia ha messo a disposizione il numero verde 800 894545 al quale trovare un’ostetrica a disposizione 24 ore su 24 per rispondere ad ogni richiesta delle donne in gravidanza, in travaglio e neo-mamme.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore