Parchi e aree giochi aperte: a Luvinate i bimbi tornano a giocare

Ogni sera i volontari della protezione civile sanificano i giochi come previsto dalle normative. Il comune propone ai genitori un questionario in vista dell'estate

sanificazione area giochi

Nel rispetto delle normative ma in un sistema complicato dalle regole della sicurezza, il Comune di Luvinate è intenzionato a ripartire totalmente alla sua parte di comunità più giovane: i bambini.
I volontari della protezione civile sanificano ogni sera, dalle 18.30, i parchi e anche i giochi presenti per accogliere i bambini durante il giorno.

Intanto il sindaco Alessandro Boriani ha aperto un confronto diretto con la cittadinanza per capire il bisogno nei prossimi mesi estivi.

sanificazione area giochi

Un questionario è stato mandato ieri a tutte le famiglie degli alunni delle scuole primaria e infanzia e ne sono già stati compilati cinquanta : « L’Amministrazione – fa sapere il sindaco – sta lavorando per capire, insieme ai soggetti istituzionali e privati -disponibili ed operativi sul territorio- quali progettualità mettere in campo per i mesi estivi. L’obiettivo è offrire nuove occasioni di socialità, gioco e divertimento per i bambini, anche a supporto dell’impegno educativo delle famiglie, oggi più complesso per la forzata chiusura e lontananza di questi mesi e per le novità lavorative intervenute in diversi casi. In questo senso si sono già svolte diverse riunioni e colloqui con referenti e responsabili e si è in attesa di conoscere gli esatti orientamenti nazionali e regionali. Intanto, in questa prima fase, appare utile conoscere le effettive esigenze delle famiglie. Per chi interessato, chiediamo di compilare il questionario entro e non oltre domenica 24 maggio 2020; questo è il link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeI0lPmGikQo3SiLaFrfwGUMutCB7jULcNXn_41z_Mx6oWdYw/viewform?usp=sf_link

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore