Somma e Gallarate piangono il volontario Antonino Romano

È il primo volontario del Comitato gallaratese a morire per Covid-19: originario di Praia a Mare, era un veterano dell'impegno nel soccorso e negli altri servizi garantiti dalla Croce Rossa. Bellaria: "Ha sacrificato se stesso per aiutare gli altri, non c'è dono più grande"

Somma Lombardo generiche

Il Comitato di Gallarate della Croce Rossa Italiana e la città di Somma Lombardo ricordano oggi commossi Antonino Romano “Papi”, scomparso all’ospedale di Busto Arsizio dopo lunga battaglia contro il Covid-19.

Calabrese di origine, da Praia a Mare era arrivato a Somma – divenuta sua città adottiva – per lavoro, qui aveva cresciuto la sua famiglia e aveva vissuto anche il suo impegno nel volontariato dagli anni Ottanta, fin dai tempi del “Gruppo autonomo” di Somma.

«Da un anno era in pensione e si dedicava ancora di più al volontariato in Croce Rossa: faceva emergenza 118 e dava una grossa mano per servizi sportivi e trasporti straordinari» racconta Ciro Cipriano, un altro volontario CRI che è stato suo amico. «Tra gli ultimi servizi aveva partecipato alla commemorazione nella piazza del municipio a Somma insieme alle forze dell’ordine». Era il 31 marzo 2020.

«La sua vita era divisa tra la Croce Rossa, il suo orto e la famiglia: da un anno era diventato nonno».
Romano è il primo volontario del Comitato di Gallarate a morire per Covid-19.
Ti ricorderemo sempre con affetto per la tua disponibilità e gentilezza che ti hanno contraddistinto nello svolgimento delle attività che hai portato avanti, con impegno e abnegazione”. Dalla presidente Monica Trotta e dal direttivo giunge anche il sentito messaggio di vicinanza alla famiglia.

«Antonio era un uomo generoso e solare. La sua perdita ci addolora tantissimo» commenta il sindaco di Somma Stefano Bellaria. «Ha sacrificato se stesso per aiutare gli altri, non c’è dono più grande. Siamo vicini alla sua famiglia in questo momento difficile. Tutta la città di Somma è riconoscente ad Antonino e a tutti gli altri volontari».


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore